Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CALDO SOFFOCANTE

GenereDRAMMATICO
Anno1990
Durata101m
PaeseITALIA
 
RegiaGIOVANNA GAGLIARDO
Attori
CHRISTINE BOISSON
ENNIO FANTASTICHINI
MAURIZIO FARDO
GABRIELLA SAITTA
BRANDO FANANO
FILIPPO FANANO
CINZIA LEONE
FIORENZA MARCHEGGIANI
GABRIELE FERZETTI
PETER LIM
TONY SPERANDEO
JACQUES SERNAS
CAMILLA ADAMI
RAFFAELLA OFFIDANI
LAURA BETTI
LUISA DE SANTIS
JOHN FRANCIS LANE
ALLEN MIDGETTE

Ricerca il film su DVD

Trama CALDO SOFFOCANTE
Francese, divorziata (ha due bambini affidati al padre), impegnata in precari lavori di interprete, Marie Christine a Roma non vive volentieri. Durante la chiassosa parentesi dei Campionati Mondiali di calcio del '90, trova un giorno in un mucchio di rifiuti una borsa con dentro un biglietto aereo per l'indomani ed il passaporto di un Paese del Terzo Mondo. Per uno strano impulso, anzichè consegnare tali oggetti alla Polizia, se li porta a casa, decisa a cercare una certa Myriam, titolare del documento, una giovane donna il cui volto appare accanto a quello di un coetaneo, impresso su di una maglietta bianca. Per Marie Christine comincia l'avventura: tallonata da Giuliano Ferrini - un individuo che vive sfruttando immigrati del Terzo Mondo, il quale borsa e carte le reclama per sè - qualche tenue traccia la trova da Josè, presso una palestra di Piazza Vittorio all'Esquilino. Poi si sposta in un fatiscente edificio, rifugio di immigrati; indi contatta un anziano signore (Gaetano Castelli)

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it