Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FAMILY EXPRESS

GenereCOMMEDIA
Anno1990
Durata96m
PaeseFRANCIA
ITALIA
SVIZZERA
 
RegiaGEORGE NICOLAS HAYEK
Attori
PETER FONDA
VICTORIA VERA
MAURIZIO LATINI
NICOLA PISTOIA
TECO CELIO
HANS HEINZ MOSER
ANTONINO IUORIO
MONICA KALIN
LASZLO I. KISH
EDMONDO SANNAZZARO
HANNES SCHMIDHAUSER

Ricerca il film su DVD

Trama FAMILY EXPRESS
Marcello, un bambino orfano di entrambi i genitori, vive a Milano con lo zio Franco, che vende falsi orologi ai turisti, presso un autogrill sull'autostrada, mentre il nipote pulisce i parabrezza nella vicina stazione di servizio e ruba oggetti vari nei pullman incustoditi. Costretto a nascondersi, mentre sta "lavorando" in un pullman diretto in Svizzera, si addormenta sotto un sedile e si risveglia a Zurigo. Girellando per la città, entra in un albergo di lusso, e finisce nella stanza di Nick, un prestigiatore americano, che dorme profondamente, avendo ingerito molto alcool insieme ad un sonnifero, per dimenticare un malinteso con Wanda, una graziosa spagnola, che lavora nel bar dell'albergo. Qui Wanda ascolta per caso il terribile boss malavitoso Charlie, che ordina ai suoi scagnozzi, Max e Freddy, di punire duramente Nick, il quale gli deve molti soldi. La donna, recatasi subito nella stanza del suo innamorato per avvertirlo del pericolo, lo trova ancora profondamente addormentato, e, visto Marcello, suppone sia suo figlio, cosa che il bambino le lascia credere. Nonostante la delusione che tale equivoco le procura, perché pensa che l'uomo sia anche sposato, Wanda è decisa a salvarlo, perché lo trascina, sempre addormentato, fino al garage dell'hotel, dove, con l'aiuto di Marcello riesce a seminare Charlie e compagni, e a fuggire con la loro Mercedes. I banditi però, impadronitisi dell'auto di Wanda, si danno all'inseguimento. Mentre Nick dorme sempre, Wanda e Marcello hanno pericolose avventure e adottano improvvisamente un grosso e pacifico cane, che sale con loro nella Mercedes; ma intanto il bambino è riuscito a persuadere la ragazza a portarlo a Milano, dove lo zio lo cerca preoccupato, senza potersi rivolgere alla polizia, a causa della propria attività, Nick, destatosi improvvisamente, durante una sosta, scende dall'auto e prosegue il viaggio in un furgone pieno di manichini, mentre Wanda fa bloccare Charlie e compagni dai finanzieri, con la scusa che la stanno importunando sfacciatamente, e gli accertamenti, che ne derivano, portano i malviventi in mano ai poliziotti. Frattanto, Wanda e Marcello, giunti a Milano, ritrovano Nick e lo zio del bambino, dal quale la ragazza apprende che il piccolo è orfano. I due innamorati si riuniscono, mentre Marcello può tornare a visitare la tomba dei genitori, ai quali è solito narrare affettuosamente i suoi problemi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it