Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CALDA EMOZIONE

CALDA EMOZIONE
GenereCOMMEDIA
Anno1990
Titolo Originale"WHITE PALACE"
Durata102m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO DI GLENN SAVAN
 
RegiaLUIS MANDOKI
Attori
SUSAN SARANDON
JAMES SPADER
JASON ALEXANDER
KATHY BATES
EILEEN BRENNAN
RACHEL LEVIN
BARBARA HOWARD
GINA GERSHON
DEBBIE DAWSON
RENEE TAYLOR
LORI EMERT
O-LAN JONES
VERNON DUDAS
KAREN FINEMAN
CATHY K.C. CARR
COREY PARKER
HILDY BROOKS
MARIA PITILLO
JEREMY PIVEN
MITZI MCCALL
MARYANN KAPPERMAN
JONATHAN PENNER
FANNIE BELLE LEBBY
GLENN SAVAN
STEVEN HILL

Ricerca il film su DVD

Trama CALDA EMOZIONE
Max Baron, un ebreo ventisettenne che lavora con successo a St. Louis, nel settore pubblicitario, in seguito alla morte della moglie in un incidente stradale, attraversa un momento depressivo, che gli fa perdere efficienza e creatività sul lavoro. Fino a ieri appagato dalla propria prestanza fisica, l'eleganza, le soddisfazioni di una dorata esistenza borghese - bella moglie, bella casa, successo nel lavoro - non trova più interesse per la sua professione, gli ambienti, la gente e i divertimenti di prima. Una sera, a una festa ebraica di nozze in casa di amici, annoiato della banale allegria dei correligionari, se ne va lasciandosi andare al punto da prendersi una solenne sbornia in un bar, dove è notato da Nora Baker, una quarantenne cameriera del fast food "White Palace" pure ubriaca, che finisce con il portarlo a casa e a farne oggetto di sfrenata passione. Sembra all'inizio una degradante scivolata di frenesia sessuale dei due, ma l'assiduità degli incontri finisce col far emergere due solitudini analogamente infelici (anche Nora si è lasciata andare dopo che le è morto il figlio). In seguito le differenze fra i due: di età, razza, cultura, livello sociale, ambiente e tenore di vita - nonostante i reciproci sforzi di adeguarsi l'uno all' altro - sono all'origine dell' imbarazzo di Max di fronte al suo mondo e dei ripensamenti di Nora di fronte a certi comportamenti di lui, che la spinge a troncare tutto e ad andarsene a New York. Qui viene raggiunta da Max, che si accorge di amarla sul serio ed è disposto a lasciare il suo gratificante e redditizio lavoro per uno più ordinario e meno retribuito, pur di restare con lei.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it