Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TOYS - GIOCATTOLI

TOYS - GIOCATTOLI
GenereALLEGORICO
Anno1992
Titolo Originale"TOYS"
Durata129m
PaeseUSA
 
RegiaBARRY LEVINSON
Attori
ROBIN WILLIAMS
JOAN CUSACK
ROBIN WRIGHT PENN
MICHAEL GAMBON
DONALD O'CONNOR
LL COOL J
CLINTON ALLMON
FELTON ANDERSON III
KATE BENTON
ALEX BOOKSTON
JENNY CANALES
BLAKE CLARK
JACQUE LYNN COLTON
SHELLY DESAI
MARTHA FAULKNER
JAMIE FOXX
AMY ARWEN GIBBINS
JULIE HAYDEN
MICHAELA HERBON
SAM LEVINSON
ARTHUR MALET
DEBI MAZAR
JONATHAN MCGARRY
JULIO OSCAR MECHOSO
WENDY MELVOIN
ART METRANO
BROOKS MONDAE
STEVE PARK
MANNY PORTEL
YEARDLEY SMITH
RALPH TABAKIN
TOMMY TOWMSEND
JACK WARDEN
KEVIN WEST

Ricerca il film su DVD

Trama TOYS - GIOCATTOLI
Kenneth Zevo impiantò la fabbrica con la ferma convinzione che per realizzare balocchi riusciti, chi li costruisce deve divertirsi lavorando. E suo figlio Leslie, che ha recepito il messaggio paterno, prende sul serio una sola massima: "Mai prendere nulla sul serio!". Mentre se ne va a zonzo per la fabbrica con indosso un cappotto canticchiando in diverse lingue, egli osserva raggiante la splendida realizzazione di un sogno che il padre ha coltivato per tutta la vita: "divertimento a portata di mano per tutti". Il padre, morente, lascia la direzione della fabbrica al fratello, il generale Leland Zevo, un guerrafondaio che pensa di realizzare videogames e moderne armi giocattolo per soppiantare il reale armamentario bellico degli Stati Uniti. Ma Leslie, con l'aiuto della sorella Alsatia, di Gwen e del cugino e dei giocattoli vecchi, sgominerà il folle piano. "Non ha la minima idea di quanto sia precario il mondo", dice Robin Williams del personaggio che interpreta in "Toys", ultima fatica registica di Barry Levinson. "O di quanto facilmente un giocattolo possa trasformarsi in qualcosa di diverso..." "Nel corso degli anni - aggiunge Barry Levinson - mi sono sentito chiedere se "Toys" fosse un film antimilitarista. La risposta è implicita nella premessa: un generale assume il controllo di una fabbrica di giocattoli. Sinora ha giocato con grossi giocattoli. Adesso si trova circondato da giocattolini. Ma "Toys" non si limita a questo. Ha più l'impronta di un racconto ammonitore. Guardo con timore al giorno in cui la generazione del Nintendo verrà a contatto con le pratiche della guerra computerizzata di domani, dove tutto diventa un gioco - l'estrema perversione dell'innocenza - o, per usare le parole del generale: "la guerra senza coscienza".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it