Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

HEIMAT 2 - IL MATRIMONIO

GenereDRAMMATICO
Anno1992
Titolo Originale"DIE ZWEITE HEIMAT - DIE HOCHZEIT"
Durata120m
PaeseGERMANIA
 
RegiaEDGAR REITZ
Attori
ANKE SEVENICH
HENRY ARNOL
SALOME KAMMER
NOEMI STEUER
FRANZISKA TRAUB
DANIEL SMITH
FRANK ROTH
MANFRED ANDRAE
ELISABETH ASSMANN
ANDREA BARNER
EVA MARIA BAYERWALTES
EVA BEHRMANN
MARTIN MARIA BLAU
ARMIN FUCHS
HOLGER FUCHS
HANNELORE HOGER
LASZLO I. KISH
HANNA KOHLER
URSULA KORTMANN
UTE KRATZELLER
LENA LESSING
PETER LILIENTHAL
REINHARD MOOSMANN
SABINE MUCHA
GISELA MULLER
JURGEN PRINZ
HOERST REICHEL
EVA MARIA SCHNEIDER
MICHAEL SCHONBORN
MICHAEL STEPHAN
FRANZISKA STOMMER
SABINE VON MAYDELL
KURT WEINZIERL
PETER WEISS

Ricerca il film su DVD

Trama HEIMAT 2 - IL MATRIMONIO
Tornata a Monaco da una visita ai suoi, la giovane Schnusschen è decisa a conquistare definitivamente Hermann Simon, si fa prestare una sera la casa di Elisabeth, un'amica sposata cui fa da baby sitter, durante un romantico rendez-vous si concede al giovane compositore. I due poi, fingendosi fidanzati, trovano un alloggio, e la dolcezza, il buon umore, la disponibilità di Schnusschen finiscono per far decidere Hermann, contravvenendo al solenne giuramento "Non più amore", a sposarsi anche se il fondo del suo cuore è sempre con l'inquieta Clarissa Lichtblau. Frattanto quest'ultima va a Parigi dove un'audizione le consente di andare in America: una tournée a San Francisco (anche lei non può staccare la mente da Hermann). Dopo la cerimonia nuziale, gli sposi si riuniscono nella Tana della Volpe con Madame Cerphal e tutti gli amici: manca naturalmente Clarissa. Anche due lontane parenti di Hermann arrivano con un'auto stracarica di doni e una parlantina campagnola e pressochè inarrestabile. Il pranzo è sontuoso, si balla e si flirta: Helga Aufschrey circuisce con successo un trombettista della Renania ingelosendo così Stefan Aufhauser. La giovane Renate Leineweber si presenta col non più giovane ma ricco dottor Bretschneider; Evelyne Cerphal, con uno studente africano; Jean-Marie corteggia una cameriera, e si esibisce in un "Marinella" alla Tino Rossi accompagnato al piano da Volker Schimmelpfenning; Rob Sturmer corteggia la ragazza di Juan Ramon Fernandes, la bella e un po' sciocca finlandese Anniki; Elisabeth e il marito se ne vanno dopo un brusco litigio (brutto auspicio!); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES mentre Clarissa arriva col suo regalo. Hermann e Schnusschen vengono accompagnati nella nuova casa, mentre nella Tana della Volpe proseguono le danze e le baldorie. Qui Volker dichiara il suo amore a Clarissa tentando di convincerla a passare due giorni con lui: lei, che non ne vuole sapere, ha una breve crisi; poi sembra cedere. Jean-Marie si apparta con la cameriera, Reinhard Dorr con Olga Muller. Intanto i due sposini, tra lumini rossi, sono finalmente soli a casa loro. Alla casa Cerphal, ad un tratto, uno sparo spezza bruscamente l'atmosfera. E' Juan che ha tentato di spararsi al cuore, e solo in extremis Reinhard è riuscito a strappargli l'arma deviando il colpo. Invano Clarissa tenta di farlo parlare: Juan ripete in spagnolo, istericamente, "di lasciarlo in pace!". Lo shock per l'accaduto, e il susseguente litigio tra Stefan e Reinhard esasperano Madame Cerphal che caccia via tutti di casa, giurando di chiuderla per sempre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it