Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL MASSACRO DEGLI INNOCENTI

GenereTHRILLER
Anno1993
Titolo Originale"SLAUGHTER OF THE INNOCENTS"
Durata102m
PaeseUSA
 
RegiaJAMES GLICKENHAUS
Attori
JAN GARDNER
ELIZABETH JOHNSON
JESSE CAMERON-GLICKENHAUS
DARLANNE FLUEGEL
SCOTT GLENN
J. STEPHEN BRADY
HENRY BROWN
TIM COLCERI
THOM DILLON
AARON ECKHART
LED GETER
TERRI HAWKES
ZITTO KAZANN
ZAKES MOKAE
ARMIN SHIMERMAN
KEVIN SORBO
SHEILA TOUSEY

Ricerca il film su DVD

Trama IL MASSACRO DEGLI INNOCENTI
Negli Stati Uniti, una giovane madre, trova le due figliolette massacrate. Le ricerche dell'assassino portano all'arresto di un giovanotto, Bobby Martel, che è stato certamente presso il luogo del delitto quella sera, lasciando indizi che lo accusano. Martel viene condannato a morte, nonostante ripeta d'essere innocente. Inutilmente un agente dell'FBI, Stephen Broderick, chiede altre analisi, perché ha scoperto che nell'interno della casa non esistono impronte dell'accusato. Broderick ha un figlio ancora bambino, Jesse, così esperto nell'uso dei computer, da poter aiutare validamente il padre e a volte superarlo. Senza attendere altro, però, l'implacabile direttore del carcere fa "giustiziare" Bobby con dolorosissime iniezioni letali. Ma Stephen continua le indagini. Intanto nello Utah, un omaccione barbuto e dall'espressione esaltata, ha ucciso ferocemente il padrone di un bar...

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it