Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'EREDITA' DELLO ZIO BUONANIMA

L'EREDITA' DELLO ZIO BUONANIMA
GenereCOMMEDIA
Anno1934
Durata89m
PaeseITALIA
Ispirato aTRATTO DALLA COMMEDIA "L'EREDITA' DELLO ZIO CANONICO" DI ANTONIO RUSSO GIUSTI
 
RegiaAMLETO PALERMI
Attori
ROSINA ANSELMI
ANNA BRAGAGLIA
ENZO COLOMBO
VASCO CRETI
ELSA DE GIORGI
SANDRO DEL SIGNORE
ENZO GAIONOTTI
ADOLFO GERI
ZOE INCROCCI
ACHILLE MAJERONI
LULU' MARINELLI
ENRICO MARRONI
DINO MENICHELLI
ANGELO MUSCO
AMEDEO VECCI

Ricerca il film su DVD

Trama L'EREDITA' DELLO ZIO BUONANIMA
Le due famiglie Favazza si contendono acerbamente il gruzzolo del defunto zio. Colui che, a giudizio di popolo, si ritiene l'erede universale spende i propri risparmi e si impelaga in debiti e fastidi per solenni onoranze che conducono alla più ingrata sorpresa quando, aperto il testamento, egli è riconosciuto erede universale ma con l'obbligo di tanti legati che coprono quasi tutto l'ammontare del patrimonio ereditato. Ma la scoperta di un testamento posteriore rimette le cose a posto con più equanime giustizia; se non che l'improvviso fallimento della banca, che ha in deposito il capitale dell'eredità riconduce il povero Favazza nella più nera disperazione. Ancora una volta infine viene la salvezza e tutto si conclude con tre matrimoni tra le due famiglie.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it