Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ESCA

L'ESCA
GenereDRAMMATICO
Anno1995
Titolo Originale"L'APPAT"
Durata113m
PaeseFRANCIA
USA
Ispirato aLIBERAMENTE ISPIRATO AL ROMANZO DI MORGAN SPORTES
 
RegiaBERTRAND TAVERNIER
Attori
LAURENT ARNAL
MYRIAM BALASSIANO
FRANCOIS BERLEAND
RICHARD BERRY
JEAN-PAUL COMART
CLOTILDE COURAU
PHILIPPE DUCLOS
MARIE GILLAIN
THIERRY GIMENEZ
JEANNE GOUPIL
PHILIPPE HELIES
LAURENT KLUG
FRANCOIS LEVANTAL
JACKY NERCESSIAN
CHRISTOPHE ODENT
BOBBY PACHA
CAROLE POMMES
BRUNO PUTZULU
MARIE RAVEL
JEAN LOUIS RICHARD
DANIEL RUSSO
ISABELLE SADOYAN
ALAIN SARDE
OLIVIER SITRUK
THIERRY TECCARO
PHILIPPE TORRETON
FULVIO TROGU
CLAIRE VIDONI

Ricerca il film su DVD

Trama L'ESCA
La giovane Nathalia, commessa in una boutique, si reca, spesso, in alcuni locali frequentati da professionisti in cerca di relazioni che la sospingano più in alto nella scala sociale, pur non concedendo che sorrisi e vaghe promesse ai suoi corteggiatori, finché il suo ragazzo, Eric, come lei di estrazione benestante, non decide con l'amico proletario Bruno di usarla come esca per rapinare i ricchi professionisti che lei riesce a conoscere: Nathalie dovrebbe andare all'appuntamento galante e poi lasciare aperta la porta dell'appartamento per l'irruzione dei complici. Inizia così un'allucinante quanto goffa caccia alla vittima designata: insieme ad una seconda ragazza, Patricia, adesca un certo Laurent ma costui ha invitato un amico, e le due giovani sono costrette ad allontanarsi con una scusa. Poi Antoine, un avvocato cede alle lusinghe; Eric e Bruno irrompono fingendosi due clienti insoddisfatti: non trovando la cassaforte con il denaro ed avendo detto a questi di aver ucciso Nathalie per terrorizzarlo, lo massacrano. Quindi il terzetto cerca un alibi nel locale dove fa i suoi approcci Nathalie che vorrebbe ritirarsi e per questo litiga con Eric, che la convince a riprovare. Ma al primo tentativo con un certo Alain le lascia inserito il chiavistello automatico e i due devono scappare; poi i due entrano senza passamontagna: Eric finge gelosia, ed Alain fa leva sulla razza ebraica di entrambi per calmarlo. Ma invano: i due seviziano l'uomo per sapere dove sia l'inesistente cassaforte, lo massacrano a coltellate e svaligiano l'appartamento. La collanina del defunto al collo di Nathalie tradisce la giovane che, dopo aver confessato alla polizia e fatto arrestare i complici, chiede candidamente se potrà andare a Marsiglia a trovare il padre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it