Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL VERIFICATORE

GenereDRAMMATICO
Anno1995
Durata80m
PaeseITALIA
 
RegiaSTEFANO INCERTI
Attori
ANTONINO IUORIO
ROBERTO DE FRANCESCO
ELODIE TRECCANI
RENATO CARPENTIERI
TERESA SAPONANGELO
FRANCO ANGRISANO
CARLO CERCIELLO
ENZO MOSCATO
ANTONIO PENNARELLA
CARMEN SCIVITTARO

Ricerca il film su DVD

Trama IL VERIFICATORE
Crescenzio, trentatreenne grasso e impacciato, verificatore per l'azienda napoletana del gas, incontra durante le sue visite un campionario di varia umanità. Ama in silenzio Giuliana, una giovane che viene dalla provincia e lavora in un laboratorio elettronico con Beniamino, fratello intraprendente di Crescenzio e fidanzato con Valeria. Il padrone del laboratorio, che mostra interesse verso Giuliana, la quale però si schermisce come può, vuole organizzare una truffa servendosi delle capacità tecniche di Beniamino. I reiterati tentativi del padrone indispettiscono la giovane, ed un approccio più esplicito ed offensivo la mette in crisi: incontrato Beniamino, si sfoga con lui. Il giovane la consola, e Valeria scambia l'abbraccio amichevole tra i due per qualcosa di più intimo. Poco dopo Beniamino tenta di sedurre Giuliana che, ancora vergine, lo respinge. Valeria successivamente accusa Beniamino davanti a Crescenzio il quale, geloso, prima litiga col fratello e poi chiede chiarimento a Giuliana, la quale però gli dice di provare per lui solo amicizia. Intanto il padrone stupra la giovane sul lavoro e lei, disperata, decide di lasciare Napoli. Nel frattempo Beniamino ha portato a termine un furto elettronico di codici segreti di bancomat e va a vantarsi col capo il quale lo elogia e gli chiede di far venire Valeria in ufficio al posto di Giuliana, naturalmente tacendo della sua laida impresa. Crescenzio, che ha comprato una pistola da un amico, giunge nella casa del padrone del laboratorio e lo affronta intenzionato a sparargli: poi sembra rinunciare al delitto, convinto dalle frasi melliflue di lui. Un accenno indecoroso a Giuliana fa adirare Crescenzio che, dopo averlo stordito col calcio dell'arma, apre i rubinetti del gas: nella successiva deflagrazione dell'edificio muore anche Beniamino che nel frattempo, ad insaputa di Crescenzio, era entrato nel palazzo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it