Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IVO IL TARDIVO

GenereALLEGORICO
Anno1995
Durata107m
PaeseITALIA
Ispirato aBASATO SUL TESTO DI UGO CHITI
 
RegiaALESSANDRO BENVENUTI
Attori
ALESSANDRO BENVENUTI
FRANCESCA NERI
DAVIDE BECHINI
FRANCESCO CASALE
ANTONINO IUORIO
SANDRO LOMBARDI
STEFANO BICIOCCHI
GUIDO CERNIGLIA
LUCA FAGIOLI
SONIA GRASSI
MARIA PELINI
LUCIA RAGNI
DANIELE TRAMBUSTI

Ricerca il film su DVD

Trama IVO IL TARDIVO
Uscito dal manicomio, il quarantenne Ivo torna nel paese nat́o di Cavriglia, sulle colline toscane, e si adatta alla solitudine della casa abbandonata. Dotato di talento per la pittura e per i rebus, egli annota tutto sul fedele diario illustrato in bianco e nero come le mura del paese che riempie di "murales" enigmistici. Passato l'inverno, si imbatte in un'automobile con due fidanzatini che tentano di suicidarsi con i gas di scarico. Per attirare l'attenzione di Sara, un medico analista che sta sopraggiungendo in automobile, viene quasi investito: la spaventa; viene picchiato da due operai che credono infastidisca la donna; finisce in galera da cui Fabio, l'avvocato fratello gemello di Sara, impietosito, lo tira fuori e lo invita al mare: il week-end è assai stimolante per Ivo, che peṛ disturba tutta la famiglia poichè straparla. Innamoratosi di Sara, pur di vederla ogni tanto accetta di trasferirsi in una comunità, composta da Aldo, un silenzioso attore; Silvano, iperdinamico ex rappresentante; Antonino, capace di sedere per ore sulla sua poltrona "strategica" e il nano Carlino, che vive nel bunker della sua stanza e suona la batteria. Trovato lavoro come cartellonista Ivo decide di festeggiare il suo compleanno con una festa, durante la quale l'orologio Rolex di Andrea, fidanzato con Sara, sparisce, e il fatto che Ivo conservi un cassetto chiuso scatena negli altri il sospetto che lo abbia trafugato lui. Dopo aver domato un incendio causato da Aldo, e dopo una lite con Silvano, che lo accusa del furto, se ne torna al paese, mentre Sara affronta il ladro che scopre essere il fratello cleptomane. Lasciato Andrea, Sara va a scusarsi con Ivo che non solo continua a lavorare, ma riceve addirittura scolaresche in visita ai suoi bellissimi "murales".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it