Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CRIMINI IMMAGINARI

CRIMINI IMMAGINARI
GenereDRAMMATICO
Anno1994
Titolo Originale"IMAGINARY CRIMES"
Durata105m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DALL'OMONIMO ROMANZO DI SHEILA BALLANTYNE
 
RegiaANTHONY DRAZAN
Attori
DIANE BAKER
FAIRUZA BALK
AMBER BENSON
MELISSA BERNSTEN
SEYMOUR CASSEL
VINCENT D'ONOFRIO
BILL GEISSLINGER
HARVEY KEITEL
KELLY LYNCH
ELISABETH MOSS
ANNETTE O'TOOLE
CHRIS PENN
TORI PUAL
LUKE REILLY
RICHARD VENTURE

Ricerca il film su DVD

Trama CRIMINI IMMAGINARI
Sonya Weiler, una ragazza di diciassette anni, vive con il padre Ray e la sorellina Greta in una modesta casa di Portland. Il padre, costretto a prendersi cura da solo delle figlie, in seguito alla prematura e improvvisa scomparsa della moglie Valery, continua a vivere, come ha sempre fatto, di piccole truffe e di promesse mai mantenute. Ray, con uno dei soliti espedienti, riesce ad iscrivere Sonya ad una scuola femminile frequentata da giovani di buona famiglia: qui la ragazza incontra il professor Webster, l'insegnante di letteratura, che l'aiuta in molte situazioni e la incoraggia a scrivere, riconoscendo in lei un grande talento. Poi Ray tramite Bud Ruklehaus riesce ad ottenere un finanziamento da investire nel grande "affare" che finalmente può cambiare la vita alla famiglia Weiler. I rapporti tra padre e figlia si incrinano definitivamente quando Ray, per aver raggirato il signor Ruklehaus, viene arrestato. Con l'aiuto del professor Webster, Sonya trova un avvocato in grado di far uscire il padre dietro cauzione. Ma questi delude ancora Sonya quando le propone di fuggire a Las Vegas per iniziare una nuova vita: adirata decide di non seguirlo tenendo con sè Greta. Seguono giorni difficili, in particolare quando un'assistente sociale accompagnata da un agente di polizia porta via Greta per affidarla a un istituto. Il giorno della consegna del diploma a Sonya arriva un'automobile della polizia dalla quale scendono Ray e Greta: il padre, pentito, si è costituito e si è appellato al giudice affinché almeno le figlie possano stare insieme. Sonya, aiutata ancora una volta da Webster, riesce ad iscriversi all'università pur continuando a prendersi cura della piccola Greta.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it