Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA LEGGENDA DI CHANG DELLE STATUETTE D'ARGILLA

Genere-
Anno1984
Duratam
PaeseCINA
 
RegiaLI WENHUA
RegiaDU YU
Attori
XIANG HONG
XIN JIN
SHAO WANLIN
ZHANG YI

Ricerca il film su DVD

Trama LA LEGGENDA DI CHANG DELLE STATUETTE D'ARGILLA
L'artista popolare Chang Jiabi e sua sorella Chang Jiayu sono i proprietari di un banco di mercato nel quale vendono statuette d'argilla. Il loro nonno fu soprannominato "Chang delle statuette d'argilla" dall'imperatore Qiang Long (1736-1769) della dinastia Qiang. Un giorno, mentre stanno modellando statuette d'argilla per i loro clienti, sono interrotti nel loro lavoro dal despota locale. Questi distrugge il loro banco e getta lo stesso Chang in prigione. Zhao, un ricco commerciante, possiede un negozio di antichità nella stessa strada. Egli raccoglie la somma necessaria per far uscire Chang di prigione, fermamente convinto che la reputazione di ottimi artigiani della famiglia Chang gli possa tornare in qualche modo utile. Pieno di gratitudine, Chang comincia a fare statuette che Zhao vende con grande profitto. Una organizzazione cinese in America invita Chang a partecipare ad una mostra internazionale, ma Zaho gli proibisce di andare perché non vuole perdere il controllo che ha su di lui. Quando Chang insiste, Zhao non esita a ricorrere a degli intrighi che alla fine conducono al suicidio la moglie di Chang e spingono lo stesso Chang ad abbandonare, distrutto dal dolore, la sua città natale. Comunque Zhao, alla fine, non sfugge alla meritata punizione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it