Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FEBBRE DELL'ORO

LA FEBBRE DELL'ORO
GenereCOMMEDIA
FAMILY
Anno1925
Titolo Originale"THE GOLD RUSH"
Durata120m
PaeseUSA
 
RegiaCHARLIE CHAPLIN
Attori
CHARLIE CHAPLIN
MACK SWAIN
TOM MURRAY
HENRY BERGMAN
MALCOLM WAITE
FRANK ADERIAS
LEONA ADERIAS
ALBERT AUSTIN
HEINIE CONKLIN
KAY DESLEYS
E. ESPINOSA
ALLAN GARCIA
GEORGIA HALE
JOAN LOWELL
MARGARET MARTIN
BETTY MORISSEY
RAY MORRIS
PRINCESS NEELA
A.J. O'CONNOR
BARBARA PIERCE
JOHN RAND
STANLEY SANFORD
DADDY TAYLOR
ART WALKER
TOM WOOD

Ricerca il film su DVD

Trama LA FEBBRE DELL'ORO
Charlot si avventura nelle montagne nevose del Canada alla ricerca di una miniera aurifera. Sperdutosi, dopo diversi giorni di cammino, raggiunge una capanna abitata da un delinquente evaso dalla prigione. Esaurite le provviste i due sono alle prese con la fame. Frattanto sopraggiunge anche Gigione, un altro cercatore smarrito. I tre decidono che uno di loro parta alla ricerca di cibo e la sorte designa il delinquente, che non fa più ritorno. Una bufera sconquassa la capanna e i due si accingono a partire. Charlot aiuta Gigione a ritrovare la sua miniera e poi riprende solo il suo cammino. Dopo vario tempo raggiunge il villaggio, dove rimane a custodire la casa di un ingegnere partito per le miniere. Qui si invaghisce di una ragazza che però si burla di lui. Anche Gigione, che ormai è diventato ricco, capita al villaggio e quando rivede Charlot, per riconoscenza, vuole dividere con lui le sue ricchezze.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it