Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL ROSSO E L'ORO

GenereROMANTICO
Anno1971
Titolo Originale"CZERWONE I ZLOTE"
Durata105m
PaesePOLONIA
 
RegiaSTANISLAW LENARTOWICZ
Attori
JERZY CHOJNACKA
JADWIGA DZWONKOWSKI
ALEKSANDER GROTOWICZ
WIKTOR JASTRZEBSKI
MARIAN KARCZEWSKI
JANUS KLOSINSKI
ZDZISLAW MAKLAKIEWICZ
WIESLAWA NIEMYSKA

Ricerca il film su DVD

Trama IL ROSSO E L'ORO
In una piccola città della Polonia arriva un giorno un vecchio vagabondo il quale sostiene di essere Ignazio, un uomo del luogo, dato per disperso durante gli eventi bellici di quarant'anni prima. Accolto con diffidenza dalla popolazione e dalla moglie Barbara, che sospettano trattarsi di un impositore intenzionato ad assicurarsi una tranquilla vecchiaia, l'uomo riesce a poco a poco ad accattivarsi la fiducia e la simpatia dei concittadini e della stessa consorte, la quale, rintristita dalla lunga solitudine, sembra trovare accanto a lui un motivo per sentirsi più viva. L'atmosfera cordiale che Ignazio riesce a creare attorno a sé è tale che quando un prete e un sergente di polizia scoprono che in realtà egli è un pover'uomo fuggito da un ospizio - ex-commilitone dell'autentico disperso - preferiscono non rendere nota la verità. E' però lo stesso vecchio, non sopportando oltre il peso della finzione, a rivelare a Babrara la sua vera identità. Subito dopo riprende la sua vita errabonda. Barbara lo rincorre per pregarlo di restare ugualmente al suo fianco.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it