Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DIAMANTE LOBO

GenereWESTERN
Anno1976
Durata95m
PaeseISRAELE
ITALIA
 
RegiaGIANFRANCO PAROLINI
Attori
RICHARD BOONE
SYBIL DANNING
LEIF GARRETT
ROBERT LIPTON
JACK PALANCE
LEE VAN CLEEF

Ricerca il film su DVD

Trama DIAMANTE LOBO
A Juno City, nel Texas, vivono tranquillamente la signora Jenny, padrona del saloon, e il figlio della stessa Johnny. Questi č attaccatissimo al Padre John, cui fa da chierichetto. Un giorno pervengono al villaggio i Clayton e tutta la loro banda. Lo sceriffo ubriacone e il giudice pauroso subiscono le angherie dei banditi. Solo P. John si oppone e viene ucciso. Johnny, allora, si reca nel Messico, a Pueblo Quemada, per chiedere soccorso a Lewis, fratello del sacerdote assassinato, ex pistolero noto come «Diamante Lobo». Il fanciullo, tuttavia, non sa di essere figlio proprio di quel Sam Clayton che ora tiranneggia Juno. Lewis, accorso prontamente, approfittando della perfetta somiglianza con il fratello, si veste dei suoi panni e terrorizzando i banditi, li costringe a uccidersi reciprocamente. Alla fine, messo di fronte a Sam, č costretto a ucciderlo sotto gli occhi di Jenny e di Johnny.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: LUIGI WANG YUwestern al tramonto - 22.05.2010
Un buon western con tema tirannia e violenza,nel film c'e anche il cantante Leif Garrett allora sedicenne-L'eroe del film č Lee van Cleef che fa una doppia parte.voto 7
luigiwangyu@tiscali.it

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it