Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA BRUTTINA STAGIONATA

LA BRUTTINA STAGIONATA
GenereCOMMEDIA
Anno1996
Durata91m
PaeseITALIA
Ispirato aLIBERAMENTE TRATTO DAL ROMANZO OMONIMO DI CARMEN COVITO EDITO DA BOMPIANI
 
RegiaANNA DI FRANCISCA
Attori
CARLA SIGNORIS
EDY ANGELILLO
MILENA VUKOTIC
ANGELO SORINO
FABRIZIO GIFUNI
ISABELLA BIAGINI
TONY NARDI

Ricerca il film su DVD

Trama LA BRUTTINA STAGIONATA
Marilina Labruna, quarantenne insoddisfatta, scrive tesi di laurea per conto terzi, perennemente ossessionata dalla madre Ersilia (una donna intenta a conservare quel che rimane della propria avvenenza e così correre sempre nuove avventure) e dall'amica d'infanzia, Olimpia, che non smette di circuirla con i suoi consigli e inviti altrettanto ossessivi a sottoporsi a cure fisiche e a complesse cosmesi (per ringiovanire e sedurre qualche malcapitato) presso il megacentro estetico dell'amica Pucci. Apparentemente riluttante, in realtà Marilina è avida di sesso, fino a diventare amica di Jan, gestore di un porno-shop terapeutico, e si rivela più incline a frequentare quel locale equivoco che il centro estetico di Pucci. I suoi progressi sono vertiginosi: prima Berto, un ragazzotto svitato che si fa pagare caramente le proprie prestazioni sessuali; poi il giovane e ricco Nicky. Ora; cosciente del proprio fascino, vuol vivere in piena e sfrenata libertà, pronta ad affrontare il mondo con spavalderia e malizia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it