Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

VITA DI CAMPAGNA

GenereCOMMEDIA
Anno1994
Titolo Originale"COUNTRY LIFE"
Durata117m
PaeseAUSTRALIA
Ispirato aLIBERAMENTE ISPIRATO AL LAVORO TEATRALE "LO ZIO VANJA" DI ANTON PAVLOVIC CECHOV
 
RegiaMICHAEL BLAKEMORE
Attori
MICHAEL BLAKEMORE
KERRY FOX
ROBIN CRUZE
MAURIE FIELDS
JOHN HARGREAVES
PATRICIA KENNEDY
SAM NEILL
GRETA SCACCHI
GOOGIE WITHERS

Ricerca il film su DVD

Trama VITA DI CAMPAGNA
Nella fattoria in Australia l'anziano Jack Dickens fa l'allevatore. Vivono con lui Maud (l'anziana madre) e la nipote Sally, che si occupa dell'amministrazione della tenuta. Spesso li frequenta anche l'affascinante medico distrettuale Max Askey, di cui la giovane è segretamente, ma invano, innamorata. La tenuta avrebbe bisogno di ammodernamenti e la villa di restauri, ma la vita è in sostanza assicurata, anche se mensilmente Jack deve spedire a Londra un assegno al cognato Alexander lontano da ben 22 anni, malgrado Sally sia sua figlia. Alexander, che svolge la sua attività di critico teatrale, ha sposato in seconde nozze la bellissima Deborah. La quiete sonnolenta è turbata dall'annuncio dell'arrivo di Alexander e sua moglie, in visita ai congiunti. Questi è un uomo raffinato, ma ampolloso ed esigente: critica subito la fatiscienza della dimora; ne sconvolge abitudini ed orari; annuncia l'arrivo dei più preziosi vini francesi; non si occupa che dei suoi libri. Sua moglie ostenta la sua bellezza ed abiti lussuosamente eleganti, ma è gelida e scostante, soprattutto insoddisfatta del suo anziano ed insopportabile consorte. Jack, che è un po' rozzo e dedito al whisky, ma non certo insensibile, s'innamora subito della raffinata e sdegnosa "inglese", ormai stanco com'è della propria esistenza senza orizzonti né gioie essendo rimasto vedovo ed avendo saltuari incontri nella notte con la giovane cameriera Violet. Intanto si sono fatte frequentissime le visite del dottor Max, preso dal fascino e dalle prurigini della bella Deborah che accetta una relazione con il medico, che culmina prosaicamente in un fienile, con aperte gelosie di Jack. Ma ecco che Alexander, convocata un giorno la famiglia, e dichiaratosi convinto che Londra è molto bella, mentre la vita di campagna è sana, ma noiosa - e quindi non ideale per lui e la moglie - propone agli increduli congiunti di vendere la proprietà. Jack prende, disperato, il fucile: imbraccia l'arma e spara senza riuscire nemmeno a ferire il cognato. La coppia inglese, rivelatasi egoista e capricciosa in tutto, si congeda e parte. L'infelice Sally torna a verificare conti e fatture accanto allo zio. L'ordine abituale viene ristabilito: la terra e i braccianti hanno bisogno di loro.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it