Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ALTO BASSO FRAGILE

ALTO BASSO FRAGILE
GenereCOMMEDIA
GIALLO
Anno1995
Titolo Originale"HAUT BAS FRAGILE"
Durata122m
PaeseFRANCIA
 
RegiaJACQUES RIVETTE
Attori
MARIANNE DENICOURT
NATHALIE RICHARD
LAURENCE COTE
ANDRE' MARCON
BRUNO TODESCHINI
WILFRED BENAICHE
MARCEL BOZONNET
PHILIPPE DORMOY
ENZO ENZO
PIERRE LACAN
STEPHANIE SCHWARTZBROD
CHRISTINE VEZINET
ANNA KARINA
LASZLO' SZABO'
ALAIN RIGOUT
LYSE MARSAN
PATRICK MARTINEZ
JEAN-LUC DROCHIES
PIERRE GERBAUX
LAURENT SCHILLING
JEAN BOLOGNESI
BERTRAND LAJUDIE
LAURENT COKELAERE
BRUNO DANDRIMONT
EMMANUEL LACORDAIRE
DENIS LELOUP
PIERRE MIMERAN
BERTRAND RICHARD

Ricerca il film su DVD

Trama ALTO BASSO FRAGILE
Nell'estate del 1994 - Louise, Ninon e Ida - tre giovani donne - vivono a Parigi in una città sonnolenta, semideserta a causa delle ferie e del caldo. Bionda, eccentrica, senza scrupoli, ladra e donna di strada, Ninon vive di espedienti: coinvolta in un fatto di sangue, decide di cambiare mestiere, ma non perde il vizio di allungare le mani sul denaro altrui, nell'agenzia dove lavora come pony express. Un giorno in biblioteca incontra Louise. Uscita da una casa di cura ed ancora psichicamente instabile, Louise è fuggita di casa e vive un po' alla ventura. Il padre, preoccupato, le telefona spesso ed incarica un detective di sorvegliarla. Recatasi in casa di una zia morta, Louise incontra Roland, titolare di un'impresa che cura allestimenti scenografici. L'uomo ha bisogno di consultare documenti e disegni in una biblioteca specializzata. E' lì che lavora come bibliotecaria Ida: solitaria, malinconica, la donna è da sempre alla ricerca sofferta delle sue radici. Adottata in tenera età, dei suoi genitori le è rimasto come ricordo un motivo musicale, una canzone. Ida spera che quel motivo possa consentirle di riannodare la sua vita alla sua vera famiglia. Frattanto il detective si innamora di Louise che, incappata con Ninon in un club molto "particolare", a seguito di uno shock si libera delle sue "vertigini". Roland, innamoratosi di Ninon, le confida di possedere alcuni documenti compromettenti sulla vita del padre di Louise, un uomo senza scrupoli, ladro e truffatore. Ninon si introduce nello studio di Roland e ruba i documenti che consegna a Louise. Costei li strappa e, rimproverando al padre le sue malefatte, lo abbandona definitivamente. Ida cerca nelle discoteche e nelle librerie specializzate la canzone-ricordo e si ritrova infine nella casa di Sarah: forse ha scoperto chi è la sua vera madre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it