Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'IMMAGINE DEL DESIDERIO

L'IMMAGINE DEL DESIDERIO
GenereMETAFORA
Anno1997
Titolo Originale"LA FEMME DE CHAMBRE DU TITANIC"
Durata100m
PaeseFRANCIA
GERMANIA
ITALIA
Ispirato aROMANZO "LA FEMME DE CHAMBRE DU TITANIC" DI DIDIER DECOIN
 
RegiaBIGAS LUNA
Attori
OLIVIER MARTINEZ
ROMANE BOHRINGER
AITANA SANCHEZ-GIJON
DIDIER BENUREAU
DIDIER BEZACE
ARNO CHEVRIER
VINCENZO DE CARO
STEFANIA ORSOLA GARELLO
GIORGIO GOBBI
MARIANNE GROVES
JEAN-MARIE JUAN
BARBARA LERICI
ALDO MACCIONE
YVES VERHOEVEN

Ricerca il film su DVD

Trama L'IMMAGINE DEL DESIDERIO
Francia, 1912. Nella fonderia di una città lavora Horty, giovane operaio, sposato con Zoè impiegata a sua volta nei magazzini della fonderia. Arriva il momento del concorso annuale di resistenza organizzato dalla fonderia e anche stavolta Horty arriva primo. In questa circostanza c'è un premio d'eccezione: un biglietto di andata e ritorno per Southampton per assistere alla partenza del Titanic. Nella città inglese Horty prende alloggio nell'hotel di lusso, dove gli è stata riservata una stanzetta sottotetto. Stanco per il viaggio, va a dormire, quando alla porta bussa una giovane donna affascinante e smarrita: è una cameriera che il giorno dopo deve imbarcarsi sul Titanic ma non sa dove passare la notte. Horty accetta di ospitarla. La mattina dopo, quando si sveglia, la ragazza è scomparsa. Horty la vede da lontano e riesce solo a recuperare da un ambulante una fotografia di lei, che si chiama Maria. Tornato a casa, Horty deve sopportare le voci che parlano di un rapporto tra Zoè e il proprietario della fonderia. Comincia allora a raccontare al bar l'avventura con Marie e, quasi senza rendersene conto, il racconto si arricchisce ogni volta di più. Dopo il naufragio del Titanic e la morte, data per sicura, di Marie, Horty riprende i suoi racconti al bar, con grande rabbia della moglie. Un giorno nel locale capita Zeppe, direttore di un teatro ambulante, che vede le qualità recitative di Horty e lo convince ad affrontare una tourneè teatrale: ogni sera lui racconta la sua disperata storia d'amore con Marie. Una sera in teatro appare Marie, che è in realtà una ladruncola insieme al marito, e vuole una parte dei cospicui incassi degli spettacoli. Solo dopo essere stata pagata, la donna si allontana col marito. Per Horty è il crollo di un sogno. Ma ora più che mai ha bisogno di raccontare una storia mai esistita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it