Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I COLORI DELLA VITTORIA

I COLORI DELLA VITTORIA
GenereDRAMMATICO
Anno1998
Titolo Originale"PRIMARY COLORS"
Durata140m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO "PRIMARY COLORS" DI JOE KLEIN
 
RegiaMIKE NICHOLS
Attori
JOHN TRAVOLTA
EMMA THOMPSON
BILLY BOB THORNTON
ADRIAN LESTER
KATHY BATES
CAROLINE AARON
PAUL GUILFOYLE
LARRY HAGMAN
TOMMY HOLLIS
BEN JONES
DIANE LADD
J.C. QUINN
ROB REINER
MAURA TIERNEY
REBECCA WALKER

Ricerca il film su DVD

Trama I COLORI DELLA VITTORIA
Henry Burton, giovane di colore idealista, nipote di un leader che ha combattuto per i diritti civili, decide di partecipare, sia pure dopo molte incertezze, alla campagna per le elezioni presidenziali di Jack Stanton, governatore progressista di uno Stato del sud. Del gruppo fanno parte: Richard, stratega tanto brillante quanto improbabile, Libby, una donna matura fanaticamente legata alla causa, dichiaratamente omosessuale e decisa a risolvere ogni problema, la giovane Daisy, scelta come consulente per i media. Sopra tutti ci sono Jack Stanton e la moglie Susan, travolgenti nel carattere, pieni di entusiasmo e decisi a vincere per entrare nella Storia. La campagna elettorale va avanti freneticamente, e gli umori cambiano in rapida successione. Gli scandali sessuali sono quelli che più mettono in difficoltà il gruppo. Dapprima una segretaria denuncia una relazione con Jack, poi il padre di una ragazzina di colore denuncia che la figlia è incinta di Jack. E tutti questi scandali vengono messi a tacere con enorme fatica. Durante un confronto televisivo, il candidato avversario ha un malore. Ricoverato in ospedale, risulta impossibilitato a proseguire la campagna. Il nuovo avversario che ne prende il posto viene incastrato dallo staff di Jack con un dossier su un traffico di cocaina. La campagna elettorale è andata avanti senza esclusione di colpi. Henry, duramente provato, vorrebbe dimettersi. Ma Jack lo convince a rimanere. Arrivano le elezioni, Jack viene eletto Presidente ed Henry è tra coloro a cui stringe la mano il giorno della vittoria.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it