Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IDIOTI

IDIOTI
GenereMETAFORA
Anno1998
Titolo Originale"IDIOTERNE"
Durata107m
PaeseDANIMARCA
 
RegiaLARS VON TRIER
Attori
JENS ALBINUS
IRIS ALBOGE
LIS BENTEPETERSEN
LARS BJARKE
ANNE-GRETE BJARUP RIIS
MARINA BOURAS
LOUISE B. CLAUSEN
HANS HENRIK CLEMENSEN
BIRGIT CONRADI
JAN ELLE
PALLE LORENTZ EMILIUSSEN
REGITZE ESTRUP
CHRISTIAN FRIIS
PETER FROGE
ANNE LOUISE HASSING
ANDERS HOVE
BODIL JORGENSEN
KNUD ROMER JORGENSEN
NIKOLAJ LIE KASS
EWALD LARSEN
LONE LINDORFF
TROELS LYBY
JOHN MARTINUS
LUIS MESONERO
TOREEN MEYROWISCH
KATRINE MICHELSEN
LOUISE MIERITZ
MICHAEL MORITZEN
ERNO MULLER
LOTTE MUNK
SVEND ERIK PLANNTHIN
HENRIK PRIP
AXEL SCHMIDT
JESPER SONDERAAS
BENT SORENSEN
JENS JORN SPOTTAG
PAPRIKA STEEN
CLAUS STRANDBERG
LILLIAN TILLEGREEN
KIRSTEN VAUPEL
DITLEV WEDDELSBORG
ERIK WEDERSOE
ALBERT WICKMANN
JULIE WIETH

Ricerca il film su DVD

Trama IDIOTI
Un gruppo di giovani si riunisce in un piccolo paese della Danimarca con un obiettivo molto particolare: hanno deciso di fare gli "idioti", di assumere comportamenti da ritardati mentali e presentarsi così nei ristoranti, nelle case, in altri luoghi del quartiere. Casualmente a loro si unisce Karen che, all'inizio perplessa, si lascia poi coinvolgere dalla situazione. Il gruppo alloggia nella grande villa che Stoffer ha ricevuto in consegna dallo zio perché ne curi la vendita. Arrivano dei compratori, che vengono scoraggiati dalla prospettiva della vicinanza di una casa di ricovero per handicappati mentali. Arriva lo zio per controllare il lavoro svolto, ma capisce che qualcosa non va, ammonisce il nipote e va via. Il gruppo va di casa in casa, e, una volta, riceve la visita di un emissario di un comune vicino che fa la proposta di trasferire in quel territorio gli handicappati in cambio di una somma di denaro. Stoffer respinge il funzionario con violenza e a sua volta cade in preda ad un attacco di bile. Ripresosi, accoglie la proposta degli altri di organizzare una festa per il proprio compleanno. Il gioco finale lo sceglie lui, ed è quello dell'ammucchiata. Non tutti intendono partecipare. Anzi tra Josephine e Jeppe nasce un timido, ma forte sentimento d'affetto. Poco dopo arriva il padre di Josephine che, nonostante i tentativi di alcuni, porta via la figlia che ha problemi psichici. Per il gruppo è un brutto momento. Stoffer ritiene che sia il momento che ciascuno torni nelle proprie sedi e lì si comporti da idiota. Tocca ad Axel, che però rifiuta di presentarsi da moglie e figlio in vesti di scemo. Tocca allora ad Henrik, che è insegnante e sul momento accetta. Ma, una volta in aula con alcune anziane colleghe davanti, non ce la fa e si comporta come sempre. Karen allora ringrazia tutti, dice che è il momento di tornare a casa e chiede a Susanne di accompagnarla. La madre e le sorelle la accolgono con freddezza: Karen ha perduto il figlio piccolo, e non ha avuto la forza di presentarsi al funerale. Arriva il marito, che quasi non la guarda. Si mettono a tavola. Tutto è gelo, e allora Karen fa l'idiota. Il marito le dà uno schiaffone. Susanne la prende per mano e insieme lasciano la casa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it