Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

A CIVIL ACTION

A CIVIL ACTION
GenereDRAMMATICO
Anno1998
Durata115m
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DAL LIBRO OMONIMO SCRITTO DA JONATHAN HARR
 
RegiaSTEVEN ZAILLIAN
Attori
JOHN TRAVOLTA
ROBERT DUVALL
TONY SHALHOUB
WILLIAM H. MACY
ZELJKO IVANEK
BRUCE NORRIS
JOHN LITHGOW
STEPHEN FRY
JAMES GANDOLFINI
DAN HEDAYA
PETER JACOBSON
MARY MARA
SYDNEY POLLACK
KATHLEEN QUINLAN
DAVID THORNTON

Ricerca il film su DVD

Trama A CIVIL ACTION
Negli anni '80 a Boston, l'avvocato Jan Schlichtmann, penalista specializzato in cause per lesioni personali, viene a conoscenza di alcuni tragici fatti verificatisi a Woburn, una cittadina del Massachusetts. Otto famiglie avevano denunciato la Grace & Co e la Beatrice Foods, due industrie multinazionali con fabbriche in quella zona, per avere contaminato con sostanze chimiche l'acqua potabile e aver causato la morte dei loro figli per leucemia. Jan va a trovare le famiglie e, in un primo momento, rifiuta l'incarico: le possibilità di dimostrare la colpa delle industrie sono scarse e il piccolo studio di Jan non può farcela. Poi capisce la gravità della situazione, e decide di assumere la causa. Ma l'impegno è gravoso: si tratta di ricostruire eventi accaduti anni prima, ingaggiare geologi e esperti di chimica, consultare archivi, interrogare testimoni, rompere il silenzio sugli avvenimenti. In tribunale Jan deve vedersela con Cheeseman, avvocato della Grace, e con il ben più esperto Facher, legale della Beatrice. Quando il giudice Skinner fa esprimere in via preliminare la giuria, la Beatrice viene subito assolta da ogni colpa, mentre il processo si apre contro la Grace. Jan viene chiamato a New York dall'amministratore della Grace Al Eustis, che gli offre come patteggiamento 8 milioni di dollari. Jan rifiuta ma la crisi finanziaria in cui è precipitato dopo le spese sostenute lo induce ad accettare. A rifiutare sono i genitori dei bambini morti, che non cercavano risarcimenti economici. Jan cambia casa e studio, ma, tempo dopo, un nuovo indizio lo induce a presentare altri documenti in tribunale. La causa si riapre. E le due aziende sono condannate a chiudere e a pagare la bonifica dei luoghi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it