Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AUSTIN POWERS - LA SPIA CHE CI PROVAVA

AUSTIN POWERS - LA SPIA CHE CI PROVAVA
GenereCOMICO
Anno1999
Titolo Originale"AUSTIN POWERS - THE SPY WHO SHAGGED ME"
Durata95m
PaeseUSA
 
RegiaJAY ROACH
Attori
MIKE MYERS
HEATHER GRAHAM
ELIZABETH HURLEY
ROBERT WAGNER
MICHAEL YORK
WILL FERREL
SETH GREEN
ROB LOWE
TIM ROBBINS
REBECCA ROMIJN-STAMOS
MINDY STERLING
VERNE TROYER

Ricerca il film su DVD

Trama AUSTIN POWERS - LA SPIA CHE CI PROVAVA
Il dottor Male, malefico e cinico potente con ambizioni di dominio sul mondo, vuole vendicarsi di Austin Powers. Così, grazie alla macchina del tempo, torna nel 1969. Il suo obiettivo è quello di sottrarre a Austin il segreto della sua invincibilità: si tratta di un liquido magico chiamato 'mai più moscion'. Incalzato dalla modella Pompilova, Austin si vede sottrarre il suo portafortuna e subito decide di tornare nel 1969 per riprendersi il maltolto. Intanto Male minaccia di distruggere Washington e le altre capitali con il laserone, se le sue richieste non saranno esaudite. Austin e l'agente Felicity arrivano sull'isola del dr. Male, dove vengono arrestati. Austin allora si trova di fronte all'alternativa se salvare il mondo o Felicity. Con un'improvvisa mossa nel tempo, si materializzano due Austin Powers. La stazione di Male si autodistrugge, e si torna al 1999. Ma, ancora dal 1969, il dottor Male dice che non è finita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it