Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FABIOLA

GenereDRAMMATICO
Anno1948
Durata164m
PaeseITALIA
Ispirato aLIBERAMENTE TRATTO DAL ROMANZO OMONIMO DEL CARD. NICHOLAS WIESEMAN "FABIOLA" O "LA CHIESA DELLE CATACOMBE" (1854)
Musiche diDIREZIONE ORCHESTRALE: WILLY FERRERO
 
RegiaALESSANDRO BLASETTI
Attori
MICHELE MORGAN
MICHEL SIMON
GINO CERVI
ELISA CEGANI
HENRI VIDAL
GUGLIELMO BARNABO'
UMBERTO SACRIPANTE
VIRGILIO RIENTO
CARLO NINCHI
RINA MORELLI
SILVANA JACHINO
FRANCO INTERLENGHI
ALDO SILVANI
MASSIMO GIROTTI
GABRIELE FERZETTI
LUDMILLA DUDAROVA
MAURIZIO DI NARDO
GIOVANNI HEINRICH
LOUIS SALOU
GUIDO CELANO
GOLIARDA SAPIENZA
SERGIO TOFANO
PAOLO STOPPA
ARMANDO ANNUALE
LORENA BERG
NERIO BERNARDI
ANNIBALE BETRONE
GIOVANNI CAPORILLI
FEDERICO COLLINO
LUCA CORTESE
LUCIANA DANIELI
ANNA DE ANGELIS
PAOLO FERRARI
OLGA VITTORIA GENTILI
LAURA GORE
FLAVIA GRANDE
CARLO JACHINO
NINO JAVERT
WALTER LAZZARO
VICTOR LEDDA
GINO LEURINI
ELENA MAKOWSKA
RICCARDO MANGANO
PAUL MULLER
EGISTO OLIVIERI
AMALIA PELLEGRINI
CARLA ROVERE
MICHELE SAKARA
GINO SALTAMERENDA
UGO SASSO
UMBERTO SILVESTRI
RINALDO SMORDONI
VINICIO SOFIA
ERMINIO SPALLA
BELLA STARACE SAINATI
DARIX TOGNI
BEPPE TOSI
AMEDEO TRILLI

Ricerca il film su DVD

Trama FABIOLA
Rhual, giovane gallo di forme atletiche, viene invitato a esibirsi come gladiatore nella villa del Senatore Fabio Severo. Nei pressi della villa, Rhual incontra una ragazza: i due giovani si sentono irresistibilmente attratti e tra essi divampa la passione. Più tardi Rhual apprenderà che la fanciulla è Fabiola, figlia di Fabio Severo. Questi viene misteriosamente ucciso quella notte: dell'assassinio vengono falsamente accusati i cristiani. Fabiola avvicina i cristiani nelle catacombe e si convince della loro innocenza. Ha dei sospetti su Rhual ma interrogata dal tribunale, accusa i cristiani, mentre Rhual li difende, proclamandosi egli stesso cristiano. Si scatena la persecuzione: molti cristiani sono uccisi, altri imprigionati. Fabiola ottiene la libertà per Rhual, ma questi la respinge. Il centurione Sebastiano, denunciato come cristiano, muore martire: Fabiola si schiera coi perseguitati. Nell'arena, Rhual affronta inerme vari gladiatori e li batte, ma non li uccide. Esausto, sta per soccombere ma, vinti dal suo esempio, i gladiatori gettano le armi. Intanto le avanguardie di Costantino appaiono sugli spalti, portando, sui loro vessilli, il segno di Cristo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it