Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IN FUGA COL MALLOPPO

IN FUGA COL MALLOPPO
GenereCOMICO
Anno1998
Titolo Originale"FREE MONEY"
Durata95m
PaeseCANADA
 
RegiaYVES SIMONEAU
Attori
DAVID ARQUETTE
MARLON BRANDO
THOMAS HADEN CHURCH
CHARLIE SHEEN
MARTIN SHEEN
MIRA SORVINO
DONALD SOUTHERLAND
CHRISTIN WATSON
HOLLY WATSON

Ricerca il film su DVD

Trama IN FUGA COL MALLOPPO
Lo svedese, tipo strano dai modi decisi e violenti, è direttore del carcere in una cittadina di provincia. Quando Inge e Liv, le due figlie, gli dicono di essere incinte, l'uomo obbliga Larry e Bud, i due malcapitati, a far seguire subito il matrimonio. Larry e Bud lavorano alle dipendenze dello svedese, ma Bud ha un piano per rapinare i soldi su un treno con assoluta facilità. L'azione va a buon fine, ma lo svedese ha sospetti su Bud, che infatti poco dopo viene arrestato e condannato a 20 anni. In carcere Bud progetta un nuovo piano, intorno al quale, dopo molta fatica, riesce a coinvolgere ancora Larry. Bud riesce ad evadere e lui e Larry fuggono sul furgone dello svedese. Costui però li insegue, li raggiunge, cerca di farsi giustizia. Sul posto arriva all'improvviso Karen, un'agente FBI arrivata in paese per indagare sul carcere, e spara allo svedese. Bud e Larry nella confusione scappano. Un mese dopo, lo svedese è in carcere, arrestato, mentre arriva il nuovo direttore. Ai Caraibi Bud e Larry festeggiano la loro libertà, ma arriva Juanita, una bellezza locale, con una gemella e il padre che è uguale a Brando.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it