Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DUE MARITI PER UN MATRIMONIO

DUE MARITI PER UN MATRIMONIO
GenereNOIR
Anno1998
Titolo Originale"FEELING MINNESOTA"
Durata95m
PaeseUSA
 
RegiaSTEVEN BAIGELMAN
Attori
KEANU REEVES
CAMERON DIAZ
VINCENT D'ONOFRIO
DELROY LINDO
DAN AYKROYD
RUSSELL KOSTANS
TUESDAY WELD
COURTNEY LOVE
ARABELLA FIELD
LEVON HELM

Ricerca il film su DVD

Trama DUE MARITI PER UN MATRIMONIO
' la storia di tre persone volubili e difficili che continuano a sperare nell'amore e in una seconda opportunità nella vita. Jjaks, seducente pregiudicato appena uscito da prigione, ritorna a casa nel Minnesota per assistere al matrimonio del fratello Sam, losco cassiere di un locale di strip-tease, con la bionda Freddie, dark lady dalla bellezza vertiginosa e sguardo diabolico. In realtà i due fratelli si detestano e Freddie è stata costretta a sposare Sam come punizione per un presunto furto ai danni di un piccolo boss locale. A rendere più intricata la vicenda c'è il fatto che tra Jjaks e Freddie scoppia l'amore a prima vista. L'intesa tra i due è talmente immediata e profonda che durante il ricevimento si trovano a fare l'amore nella toilette! Immediatamente dopo le nozze Freddie convince Jjaks a derubare Sam e fuggire insieme con il malloppo. Oltre alle corna la beffa: un Sam più che mai furente si mette sulle tracce dei due piccioncini con intenzioni mortali...

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it