Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CAPITAN DEMONIO

GenereSTORICO
Anno1949
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO BORGHESIO
Attori
ALBERTO ARCHETTI
NELLA BARTOLI
LUISELLA BEGHI
LUIGI BENVENUTI
NERIO BERNARDI
RENATO DE CARMINE
JOLE FERRI
TERESA LEGNANI
GIANNI LOVA
BENIAMINO MAGGIO
MERY MARTIN
JOHN PASETTI
ARRIGO PERI
ADRIANO RIMOLDI
RODOLFO TERLIZZI
PIERO TORDI
LUIGI TOSI

Ricerca il film su DVD

Trama CAPITAN DEMONIO
Nella Firenze granducale del secolo XVIII, il Bargello fa rapire la prima ballerina, favorita del Granduca, la quale mantiene delle relazioni con gli affiliati ad una società segreta e si presume sia in possesso d'importanti documenti. Per liberarla gli affiliati alla setta segreta ricorrono a Capitan Demonio, un avventuriero, eroe di gesta leggendarie e terrore degli sgherri del Bargello. Capitan Demonio libera infatti la bella prigioniera e la porta con sé nel suo rifugio; ma la ragazza, disgustata dalle spavalderie dell'avventuriero, fugge a Firenze per chiedere la protezione del Granduca. L'avventuriero, innamorato della bella fanciulla, la segue, salvandola ancora dalle insidie del Bargello. Questi sta preparando un colpo di stato per impadronirsi del potere; ma Capitan Demonio riesce a smascherare il traditore, denunciandolo al Granduca, che lo fa arrestare. Capitan Demonio viene nominato Bargello; ma rinuncia alla carica per sposare la bella artista che ricambia ormai il suo appassionato sentimento.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it