Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NAPOLEONE

GenereCOMMEDIA
Anno1951
Durata89m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO BORGHESIO
Attori
CORRADO ANNICELLI
MIMO BILLI
GIANNI CAJAFA
LORIS GIZZI
SALVO LIBASSI
MARISA MERLINI
CARLO NINCHI
ERMANNO PAVARINO
PIERLUIGI PELITTI
NICO PEPE
RENATO RASCEL
MARIO SILETTI
LILIA SILVI
SERGIO TOFANO
PIETRO TORDI
RAIMONDO VIANELLO

Ricerca il film su DVD

Trama NAPOLEONE
I professori d'una scuola media discutono vivacemente a proposito del manuale di storia da adottare. Nell'aula troneggiano le statue di Giulio Cesare e di Napoleone: quando l'aula rimane deserta, le statue scendono dai piedistalli ed incominciano a chiacchierare tra loro. Napoleone detta a Giulio Cesare il racconto della sua vita e delle sue gesta, che appaiono in una nuova luce. Ecco l'allievo Napoleone, animato da scarso spirito militare, che deve i galloni alle mistificazioni d'un saltimbanco. Destinato alla guarnigione di Parigi, s'innamora di Maria Luisa, fervente rivoluzionaria; sposa poi Giuseppina, quando il di lei potente amico vuol soffocare lo scandalo, provocato da una relazione troppo nota. Il giovane marito, divenuto incomodo, vien spedito in Italia, dove la fortuna l'assiste in modo tale che col suo piccolo esercito passa di vittoria in vittoria. Una sua frase impaziente, "Che manovra d'Egitto!", basta a produrre l'epica spedizione d'Egitto; la frase detta ai suoi generali la sera delle nozze con Maria Luisa, "Sssst! Mosca!", ha come conseguenza la campagna di Russia. Ma quando Napoleone, per amor d'una donna, si propone fermamente di vincere una battaglia, egli va incontro a Waterloo. Quando i professori ritornano nell'aula, le due statue, risalite sui piedistalli, tornano a mirare, immobili, dall'alto, le umane vicende.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it