Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CONFESSIONE FINALE

GenereDRAMMATICO
Anno1996
Titolo Originale"MOTHER NIGHT"
Duratam
PaeseUSA
Ispirato aTRATTO DAL ROMANZO DI KURT VONNEGUT
 
RegiaKEITH GORDON
Attori
ALAN ARKIN
BERNARD BEHRENS
ANNA BERGER
KIRSTEN DUNST
FRANKIE FAISON
ZACH GRENIER
ARYE GROSS
SHERYL LEE
NICK NOLTE
GERARD PARKES
NORMAN RODWAY
VLASTA VRANA

Ricerca il film su DVD

Trama CONFESSIONE FINALE
Berlino 1939. Howard J. Campbell è un drammaturgo americano molto amato in Germania, felicemente sposato ad un affascinante donna tedesca e ben introdotto nelle alte sfere militari e politiche del potere nazista. In virtù di questa invidiabile copertura, un misterioso emissario del servizio segreto statunitense lo convince a diventare una quinta colonna all'interno del quartiere generale nemico. Votato interamente a questa missione, Campbell accetta di essere strumentalizzato dal regime nazista come alfiere di una nuova America ariana e, contemporaneamente, di pagare in patria lo scotto di una campagna che lo bolla come traditore...Rientrato oltre Atlantico a guerra finita, dopo essere miracolosamente scampato alla morte nella disfatta del potere hitleriano, dovrà fare i conti con questa nuova ingombrante immagine pubblica: stretto in una morsa ossessiva tra chi continua a bollarlo dei crimini di guerra nazisti e chi tende a innalzarlo ad alfiere dei bei vecchi tempi andati...

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it