Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL GIORNO IN CUI MARADONA CONOBBE GARDEL

GenereSURREALE
Anno1996
Titolo Originale"EL DIA QUE MARADONA CONOCIO A GARDEL"
Durata85m
PaeseARGENTINA
 
RegiaRODOLFO PAGLIERE
Attori
ANTONIO BIRABENT
ALEJANDRO DOLINA
ESTHER GORIS
LAURA LEDESMA
MARIO LOPEZ
ARMANDO MANZANERO
DIEGO ARMANDO MARADONA
RODOLFO MEDEROS
JUAN CARLOS PUPPO
ANGEL RICCO
JOAQUIN SABINA
PATRICIA SOSA

Ricerca il film su DVD

Trama IL GIORNO IN CUI MARADONA CONOBBE GARDEL
Un giovane addetto al montaggio cinematografico si diverte ad intercalare, durante l'assemblaggio di un programma televisivo dedicato a Carlos Gardel, le immagini previste con quelle di partite di calcio in onore al suo grande idolo Diego Armando Maradona. Il giovane, dopo una lunga giornata di lavoro, si addormenta davanti al monitor e si inoltra in un percorso fatto di corse di cavalli, bassifondi, con un Gardel indemoniato e riscattabile solo da un personaggio di ugual spessore, ed un orologiaio. La favola racconta che Gardel a Medellin conobbe una misteriosa donna con la quale firmò un patto che prevedeva l'amore eterno delle persone in cambio del suo canto. Tale richiesta si trasformerà in un perverso gioco di passioni nella quale l'anima di Gardel rimarrà rinchiusa fino a quando un altro essere altrettanto speciale non verrà a liberarlo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it