Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TERRA STRANIERA

GenereDRAMMATICO
Anno1953
Duratam
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO CORBUCCI
Attori
LIA AMANDA
HEUDY BAUMANN
SERGIO BERGONZELLI
ANGELO DESSY
VITTORIO DUSE
LUCIEN GALLAS
GIANNI GLORI
CRISTINA GRADO
FAUSTO GUERZONI
JOHN KITZMILLER
TAMARA LEES
NINO MILANO
NARCISO PARIGI
JACQUES SERNAS
ATTILIO TORELLI

Ricerca il film su DVD

Trama TERRA STRANIERA
Un gruppo di emigrati italiani si reca in Francia oltrepassando clandestinamente la frontiera. In Francia gli italiani trovano lavoro in una miniera ed iniziano la loro attività, malgrado le rimostranze dei lavoratori francesi, che scioperano. Il contrasto degli opposti interessi provoca una violenta rissa; ma dopo varie vicende gli animi si placano. Uno dei lavoratori italiani, Stefano, che è dotato di una bella voce, richiama su di sé l'attenzione dell'amante del proprietario e col di lei appoggio viene accolto in una compagnia di riviste e debutta come cantante, lasciando il faticoso lavoro della miniera. Durante lo spettacolo uno scoppio di grisou provoca un disastro, facendo crollare la volta già pericolante di un pozzo. Avutone notizia, Stefano accorre alla miniera e riesce a trarre in salvo alcuni compagni: malgrado il suo eroico intervento, numerosi lavoratori, tra cui alcuni italiani, perdono la vita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it