Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CAVALCATA D'EROI

GenereSTORICO
Anno1951
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO COSTA
Attori
PAOLA BORBONI
GIORGIO COSTANTINI
CESARE DANOVA
CARLA DEL POGGIO
ARTURO DOMINICI
ATTILIO DOTTESIO
ANITA DURANTE
MARIO FERRARI
FOSCA FREDA
ANTONIO GRADOLI
LAURA HOLT
DANTE MAGGIO
ACHILLE MAJERONI
AVE NINCHI
GERMANA PAOLIERI
CAMILLO PILOTTO
CARLO ROMANO
VITTORIO SANIPOLI
UGO SASSO
PEPPINO SPADARO
CARLO TAMBERLANI
OTELLO TOSO
ALFREDO VARELLI
MARCO VIACRIO

Ricerca il film su DVD

Trama CAVALCATA D'EROI
A Roma si sono verificati dei moti rivoluzionari: Pio IX ha lasciato la cittą. Mentre gli eventi portano alla proclamazione della Repubblica Romana, il Papa chiede aiuto alla Francia. Goffredo Mameli, Angelo Masina e Luciano Manara stringono amicizia con Massimo Ruffo, un pittore esiliato dai Borboni per le sue idee politiche. Una mattina i quattro amici costringono alla fuga i briganti, che hanno dato l'assalto ad una diligenza, diretta a Roma. Sono tra i passeggeri la contessa Ferreri e sua nipote Giulia: tra Giulia e Massimo nasce fulmineo l'amore. Ma la fanciulla č fidanzata al conte Noris, emissario del Governo francese, che il padre di Giulia desidera avere amico. Le truppe d'Oudinot, sbarcate a Civitavecchia, vengono respinte: viene concordata una tregua, durante la quale Giulia, abbandonata la casa paterna, s'unisce a Massimo. I combattimenti riprendono e, malgrado il loro eroico valore, i repubblicani devono ritirarsi di fronte alle truppe francesi numericamente preponderanti. Caduti gli ultimi baluardi, l'Assemblea Nazionale č costretta ad offrire la resa. Garibaldi con pochi compagni lascia Roma, per raggiungere Venezia. Lo seguono, tra gli altri, Massimo e sua moglie Giulia, che ha avuto il perdono paterno.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it