Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TROPPO TARDI T'HO CONOSCIUTA

GenereROMANTICO
Anno1939
Duratam
PaeseITALIA
Ispirato aTESTO TEATRALE "IL DIVO" DI NINO MARTOGLIO
 
RegiaEMANUELE CARACCIOLO
Attori
BARBARA NARDI
KRISTI SCHROOL
ALFREDO DE SANCTIS
FAUSTO GUERZONI
GIORGIO COSTANTINI
TATIANA PAVONI
RAOUL DONADONI
ELIO MARCUZZO
DINO DE LAURENTIIS
FRANCO LO GIUDICE

Ricerca il film su DVD

Trama TROPPO TARDI T'HO CONOSCIUTA
In un villaggio della Val d'Aosta il proprietario di un mulino ad acqua vorrebbe riuscire a vincere la concorrenza di un vicino mulino a vapore. Egli conta sul rapido successo del figlio che, dotato di eccezionali mezzi vocali, studia canto. Il giovane, però, al momento di debuttare cade facile preda di un'avventuriera che, anche lei e con ben meno confessabili intenti, mira ai suoi sicuri guadagni. Il padre, per aprire gli occhi al figlio, si reca a Torino, dove egli deve esibirsi e lo consiglia di fingere di aver perduto la voce. Lo stratagemma riesce in pieno perché la donna, dopo una disgustosa scenata, abbandona il tenore, che, però, per l'emozione, perde effettivamente la voce e, rinunciando agli allori teatrali, ritorna al suo mulino. Qui lo attende il fedele affetto di una onesta ragazza. La cerimonia nuziale conchiude la vicenda mentre aal ragazzo la voce torna più limpida e più sonora di prima.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it