Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

RITORNO A CASA

RITORNO A CASA
GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno2001
Titolo Originale"JE RENTRE A' LA MAISON"
Durata90m
PaeseFRANCIA
PORTOGALLO
Musiche di"VALZO OP 69, No 1, L'ADIEU" DI CHOPIN, "LE PONT MIRABEAU" DI LEO FERRE', "PRELUDE" DALL'OPERA "LOHENGRIN" DI WAGNER
 
RegiaMANOEL DE OLIVEIRA
Attori
MICHEL PICCOLI
ANTOINE CHAPPEY
LEONOR BALDAQUE
LEONOR SILVEIRA
RICARDO TREPA
JEAN-MICHEL ARNOLD
ADRIEN DE VAN
SYLVIE TESTUD
ANDREW WALE
ROBERT DAUNEY
ISABEL RUTH
CATHERINE DENEUVE
JOHN MALKOVICH

Ricerca il film su DVD

Trama RITORNO A CASA
TRAMA BREVE Gilbert Valence è un attore teatrale di talento che sta interpretando il ruolo di Bèranger I nella pièce 'Il re muore' di Eugène Ionesco. La sua vita serena viene sconvolta quando una sera, al termine dello spettacolo, il suo agente e vecchio amico gli annuncia che sono morti in un incidente stradale la moglie, la figlia e il genero. Tempo dopo, la vita ricomincia. Gilbert si divide tra l'amato nipotino e il teatro. Quando un giorno il suo agente gli propone di interpretare l'adattamento cinematografico dell'"Ulisse" di James Joyce dapprima accetta con gioia poi, quando ha un vuoto di memoria facendo una prova sotto le luci dei riflettori, sente che il mondo gli sta sfuggendo di mano. A quel punto con calma dice: io torno a casa. TRAMA LUNGA In un teatro parigino va in scena "Il re muore" di Eugène Ionesco. Protagonista nel ruolo del sovrano è Gilbert Valence, attore dalla lunga carriera densa di successi. Finita la rappresentazione, tre persone, che lo aspettavano dietro le quinte, gli danno una dolorosa notizia: in un terribile incidente stradale sono morti la moglie, la figlia, suo marito. Non ci sono reazioni immediate. Passa del tempo. Gilbert ha preso il nipotino a casa con sé, lo segue mentre la domestica lo accompagna a scuola, in altre occasioni gioca con lui. Nel resto della giornata, Gilbert va al bar (sempre allo stesso posto); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES legge il giornale, entra in un negozio per comprare un paio di scarpe, recita a teatro ne "La tempesta" di Shakespeare. Dice di no alle avance di una giovane attrice; e, convocato in uno studio, finisce per dire di no anche alla proposta di un telefilm da fare come protagonista ma in mezzo a violenza, sesso, rumori. Maggiore attenzione dedica invece ad un'altra proposta che gli arriva: la parte di Buck Mullingan in una versione cinematografica dell'Ulisse di Joyce. Con scrupolo professionale, Gilbert cerca di imparare in tre giorni la parte in inglese. Quando si comincia a girare, si sente incerto, e il regista fa ripetere. Ma il tono giusto non arriva, e ad un certo punto Gilbert dice che ha deciso di andare via. Tornato a casa, sale le scale e va in camera sua. Al piano terra il nipotino lo guarda passare senza dire parola.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it