Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FAMIGLIA BRAMBILLA IN VACANZA

GenereCOMMEDIA
Anno1942
Durata86m
PaeseITALIA
Ispirato aISPIRATO ALLA CANZONE OMONIMA DI NINO CASIROLI E NINO RASTELLI
 
RegiaCARL BOESE
Attori
VITA BANDINI
CESCO BASEGGIO
AMELIA CHELLINI
UBERTO COCCHI
ANITA FARRA
JOLE FERRARI
LUIGI A. GERRONE
MASSIMO GIROTTI
TOSCANO GIUNTINI
ELENA LUBER
RENATO MALAVASI
DINA ROMANO
CARMELA ROSSATO
GIOVANNA SCOTTO
GIULIO STIVAL
PAOLO STOPPA
LINA TARTARA MINORA
ONOFRIO VIDAL
LILIANA ZANARDI

Ricerca il film su DVD

Trama LA FAMIGLIA BRAMBILLA IN VACANZA
La signora Brambilla vagheggia per la propria figlia, fattasi signorina, un cosiddetto "buon partito" e pertanto osteggia irriducibilmente l'amore della fanciulla con un bravo ma non ricco giovane. Seguendo questa sua idea fissa essa induce il marito a fare dei debiti per poter condurre la ragazza in una spiaggia di lusso, dove a contatto con il gran mondo, essa spera di trovare il marito adatto per la figlia. La ragazza infatti trova ben presto un ammiratore di qualità, ma le intenzioni di costui non sono affatto lodevoli e la ragazza sta per cadere in un tranello. Grazie all'energico intervento del giovane che l'aveva seguita, il corteggiatore è messo fuori combattimento. Di fronte al fallimento del suo piano, la signora Brambilla si dà per vinta e consente ai due giovani di coronare il loro sogno.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it