Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA BICICLETTA BLU

GenereDRAMMATICO
Anno2000
Titolo Originale"LA BICYCLETTE BLEUE"
Durata270m
PaeseFRANCIA
Ispirato aROMANZI DI REGINE DEFORGES "LA BICYCLETTE BLEUE", "101, AVENUE HENRI MARTIN", "LE DIABLE EN RIT ENCORE
 
RegiaTHIERRY BINISTI
Attori
LAETITIA CASTA
SILVIA DE SANTIS
GEORGES CORRAFACE
VIRGILE BAYLE
STEPHANE AUDRAN
JEAN-CLAUDE BRIALY
FRANCOIS MARTHOURET
JACQUES SPIESSER
NATHALIE BOUTEFEU
JAURIS CASANOVA
PASCAL CERVO
LAURENCE FEVRIER
JEAN-FRANCOIS GARREAUD
ERIC PRAT
PIERRE-LOUP RAJOT
RICHARD SAMMEL

Ricerca il film su DVD

Trama LA BICICLETTA BLU
Francia 1939. Lea, figlia di un ricco proprietario terriero, è innamorata di Laurent, promesso sposo di Camille, la sua nigliore amica. Per dimenticare Laurent Lea va a Parigi, ma la guerra è alle porte: Laurent viene arruolato e Lea gli promette di essere prendersi cura di Camille, incinta e malata. Camille partorisce, Laurent viene fatto prigioniero dai tedeschi ma riesce a fuggire e si unisce ai partigiani. Lea ha perduto i suoi familiari e le proprietà del pade sono state requisite dai tedeschi, così anche lei si unisce ai partigiani. Durante un'azione Camille muore, affidando alla sua amica il figlio. Alla Liberazione degli Alleati, Lea torna finalmente a casa, cercando di salvare quel che resta delle proprietà della familgia, e al fianco di Laurent e del bambino vivrà il suo amore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it