Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ARCA RUSSA

ARCA RUSSA
GenereDRAMMATICO
Anno2001
Titolo Originale"RUSSKIJ KOVCHEG"
Durata96m
PaeseGERMANIA
RUSSIA
Musiche diSERGEY YEVTUSHENKO
 
RegiaALEKSANDR SOKUROV
Attori
SERGEI DREIDEN
MARIA KUZNETSOVA
LEONID MOZGOVOY
MIKHAIL PIOTROVSKY
DAVID GIORGOBIANI
ALEXANDER CHABAN
VLADIMIR BARANOV
ANNA ALEKSAKHINA
OLEG KHMELNITSKY
TAMARA KURENKOVA
NATALYA NIKULENKO
ALLA OSIPENKO
MAKSIM SERGEYEV
BORIS SMOLKIN
SVETLANA SVIRKO
YULIY ZHURIN

Ricerca il film su DVD

Trama ARCA RUSSA
Invisibile agli altri, un cineasta contemporaneo si trova magicamente proiettato nel 1700, nell'Hermitage a San Pietroburgo. Incontra un cinico diplomatico francese del 19mo secolo e i due diventano compagni di uno straordinario viaggio nel tempo, dal turbolento passato della Russia ai giorni nostri. Vagabondando attraverso gli splendidi corridoi e saloni del palazzo, il Marchese ed il cineasta sono testimoni di incredibili scene dell'epoca degli Zar: Pietro il Grande che frusta un suo generale; Caterina la Grande che corre a riposarsi durante la rappresentazione della sua piéce; la famiglia dell'ultimo zar che cena tranquillamente senza rendersi conto dell'imminente Rivoluzione. Assistono inoltre all'ultimo Gran Ballo Reale del 1913, con centinaia di ballerini di valzer. La fine di un'epoca è vicina. Quando il loro viaggio nel tempo si conclude in un lungo piano sequenza con steadycam, i due uomini iniziano un'appassionata e divertente disputa verbale: il Marchese ha un rapporto di amore-odio con la Russia, laddove il cineasta polemizza sul difficile rapporto della sua patria con il passato e con l'Europa oggi. E' come se l'Hermitage fosse l'arca dell'anima russa, che custodisce con affetto in attesa di tempi migliori.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it