Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CARTESIUS

GenereTELEVISIVO
Anno1974
Durata152m
PaeseITALIA
 
RegiaROBERTO ROSSELLINI
Attori
UGO CARDEA
ANNE POUCHIE
MATILDE ANTONELLI
PENNY ASHTON
GABRIELE BANCHERO
ANGELO BASSI
KENNETH BELTON
DANTE BIAGIONI
FRANCO CALOGERO
MARIO DANIELI
MARCELLO DI FALCO
VERNON DOBTCHEFF
SERGIO DORIA
DUCCIO DUGONI
NICOLAS LADENIUS
RENATO MONTALBANO
MARIA GRAZIA PIANI
ENZO SPITALERI
DAN TESDAHL
FRED WARD
CLAUDE BERTHY
JOHN STACY
CHARLES BORROMEL
JOSHUA SINCLAIR
ANNA DEMYTTENAERE
STAVROS TORNES

Ricerca il film su DVD

Trama CARTESIUS

 
Commenti inseriti: 1
Autore: sassoCartesius - 21.03.2007
152 minuti densi della filosofia e della vita del filosofo francese René Descartes, conosciuto negli ambienti accademici di tutta Europa come Cartesius. In questo ottimo esempio del didascalismo rosselliniano (appare fin troppo ovvio che questo non è cinema), si ha una ricostruzione fedele degli ambienti e delle idee dell'epoca di Descartes. Come struttura tematica e cinematografica il "Cartesius" è riconducibile al "Pascal" (1971), nel quale, però, l'accento era calcato sull'aspetto dell'etica, mentre nel film televisivo sul filosofo del cogito ergo sum l'attenzione del regista si appunta piuttosto sulla riflessione scientifica e sul rigore metodologico (che naturalmente ai tempi, siamo nel XVII secolo, non potevano non investire anche altri campi come ad esempio l'etica e la teologia), che si traduce nella somiglianza, quasi perfetta, tra il procedimento matematico e quello della speculazione filosofica.
Ma la grandezza di Rossellini sta anche nel non trascurare l'aspetto umano del grande pensatore: i crucci della sua vita privata (perse una bambina di pochi mesi, avuta dall'unica donna che gli aveva voluto bene), le difficoltà di raccogliere i suoi pensieri geniali in ordinate opere scritte, la necessità di accordare un pensiero libero e nuovo con la tradizione della chiesa cattolica (arrivano dall'Italia sinistre notizie su Galileo Galilei), ma anche il buon rapporto con il fratello e con gli amici come il gesuita padre Mersenne e gli scienziati olandesi Beeckman e Huygens.
Il "Cartesius" è un'opera (la terz'ultima di Rossellini) che gratificherà lo spettatore attento e voglioso di sapere di più sulla vita e l'opera di una delle grandi menti della cultura europea.

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it