Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MELODIE IMMORTALI

GenereBIOGRAFICO
Anno1952
Duratam
PaeseITALIA
Musiche diBRANI DA OPERE DI MASCAGNI
 
RegiaGIACOMO GENTILOMO
Attori
NORA BELLINZAGHI
NERIO BERNARDI
ENZO BILIOTTI
MIMO BILLI
GIANNI BONOS
ROBERTO BRUNI
LAURA CARLI
GIUSEPPE CHINNICI
PIERRE CRESSOY
MARIO DEL MONACO
CARLA DEL POGGIO
MAURIZIO DI NARDO
GIOVANNI GRASSO
NINO MILANO
ACHILLE MILLO
VERA MOLNAR
GIUSEPPE MORELLI
CLAUDIO MORGAN
MARY PERTEN
FRANCO PESCE
GUIDO RICCIOLI
GIAMPAOLO ROSMINO
CIRO SCAFA
FRANCO SCANDURRA
GLORIA VILLAR
NINO VINGELLI

Ricerca il film su DVD

Trama MELODIE IMMORTALI
Pietro Mascagni, intento a comporre la sua prima opera, "Guglielmo Ratcliff", trascura le lezioni e viene cacciato dal conservatorio di Milano. Spinto dalla necessità, accetta il posto di direttore della compagnia d'operette Maresca, con la quale passa da una città all'altra. A Genova s'innamora di Lina, che diverrà la sua compagna, la sua ispiratrice. Un anno più tardi Mascagni si trova con la compagnia a Cerignola; sua moglie aspetta un bambino. Per sottrarre la sua compagna a quella vita randagia, Mascagni accetta il posto di direttore della filarmonica di Cerignola. Mentre si dedica alla composizione del "Ratcliff", sua moglie dà alla luce un maschietto. Ma purtroppo il piccino è gracile e poco sano: la cattiva salute è per i genitori cagione di continue angosce. Un giorno Lina prende, per caso, che la Casa Sonzogno ha bandito un concorso per un'opera in un atto. Ella segnala la notizia al marito; ma il tempo a disposizione è ristretto. Per consiglio della moglie, Mascagni si rivolge a due amici, che gli mandano a puntate i versi del libretto della "Cavalleria Rusticana", che il maestro riveste di note. Intanto il piccolo figlio muore: Mascagni non vuol più sentir parlare di concorsi, ma Lina manda di nascosto lo spartito a Sonzogno. L'opera è premiata e la sua prima rappresentazione è un trionfo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it