Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

THE BALLAD OF JACK AND ROSE

GenereDRAMMATICO
Anno2005
Durata111m
PaeseUSA
 
RegiaREBECCA MILLER
Attori
DANIEL DAY-LEWIS
CATHERINE KEENER
CAMILLA BELLE
PAUL DANO
RYAN MCDONALD
BEAU BRIDGES
ANNA MAE CLINTON
JENA MALONE
JASON LEE
SUSANNA THOMPSON

Ricerca il film su DVD

Trama THE BALLAD OF JACK AND ROSE
E' il 1986. Il periodo dell'amore libero e degli ideali hippies è tramontato, ma c'è ancora un uomo che è rimasto legato legato ai sogni della gioventù. Si chiama Jack Slavin e vive nella comune che lui stesso ha fondato tanti anni prima su un'isola a largo della costa orientale degli Stati Uniti. Gli antichi abitanti della comune sono andati via uno dopo l'altro e Jack è rimasto solo con Rose, sua figlia sedicenne. Jack ha sempre tentato di tenere la ragazza al di fuori delle influenze del mondo contemporaneo, ma lei sta crescendo e non è più una bambina. Come se non bastasse, arriva Marty Rance, deciso a costruire un edificio modernissimo proprio a fianco alla proprietà di Jack. Confuso e indeciso sul da farsi, Jack invita Kathleen, una sua ex fidanzata, a passare un po' di tempo nella comune. La donna arriva portandosi dietro i suoi due figli, Rodney e Thaddius. L'equilibrio della casa si frantuma e la gelosia di Rose esplode dinanzi a questa nuova famiglia "composita". Ma i ragazzi sono tutti adolescenti e la situazione inizia a sfuggire di mano a Jack.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it