Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

YASMIN

GenereDRAMMATICO
Anno2004
Durata87m
PaeseGERMANIA
GRAN BRETAGNA
 
RegiaKENNETH GLENAAN
Attori
ARCHIE PANJABI
RENU SETNA
STEVE JACKSON
SYED AHMED
SHAHID AHMED
BADI UZZAMAN
AMAR HUSSAIN
JOANNA BOOTH
EMMA ASHTON
RAE KELLY
SURAJ DASS
MIRIAM ALI
MARY WRAY
JOYCE KENNEDY
SEAN CERNOW
CLARE KERRIGAN
GARY LEWIS
JAMES MCLEAN

Ricerca il film su DVD

Trama YASMIN
Yasmin è cresciuta in un piccolo paesino nel nord della Gran Bretagna, dove c'è solo povertà e disoccupazione. Figlia di pakistani, la sua infanzia è segnata dal razzismo e dal bisogno di trasgredire ai dettami della religione e del costume del suo popolo. La ragazza rigetta la cultura pachistana e cerca di costruirsi una propria identità anche a costo di errori. Vuole diventare ciò che crede sia giusto essere. Un giorno però, per accontentare suo padre, ormai vedovo, acconsente a sposare un lontano cugino e avere un matrimonio "tradizionale". Ma per entrambi non è semplice. L'uomo che si trova davanti non è mai uscito dal Pakistan e il suo orizzonte è il suo gregge di pecore. Per lui è veramente complicato avere a che fare con una donna cresciuta altrove e aperta all'occidente. L'attentato dell'11 settembre cambia ancora la vita di Yasmin che viene fatta oggetto di un crescente ostracismo e quando suo marito viene arrestato si trova senza punti di riferimento. Tutto ciò in cui ha sempre creduto crolla miseramente. Ma ora ha una nuova ragione di vita, una lotta da portare avanti, vuole liberarlo dal centro di detenzione in cui è rinchiuso. E per farlo dovrà piegare la testa, compiere un viaggio nel dolore e nella degradazione, rivalutando le sue orgini e la sua fede.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it