Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NOW I'LL TELL

GenereDRAMMATICO
GIALLO
Anno1934
Durata72m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO AUTOBIOGRAFICO DI ARNOLD ROBINSON
 
RegiaEDWIN J. BURKE
Attori
SPENCER TRACY
HELEN TWELVETREES
ALICE FAYE
ROBERT GLECKLER
HENRY O'NEILL
HOBART CAVANAUGH
G.P. HUNTLEY
SHIRLEY TEMPLE
RONNIE COSBY
RAY COOKE
FRANK MARLOWE
VINCE BARNETT
JAMES DONLAN
THEODORE NEWTON
BARBARA WEEKS
CLARENCE WILSON

Ricerca il film su DVD

Trama NOW I'LL TELL
Murray Golden è un instancabile giocatore d'azzardo e un baro eccezionale. Sua moglie Virginia cerca in ogni modo di farlo smettere e lui le promette che lo farà non appena avrà raggiunto la cifra di 200.000 dollari. Però l'avidità e la smania del gioco crescono sempre più e Murray non si accontenta della somma raggiunta e si vuole spingere fino ai 300.000 dollari. Man mano, inizia a giocare anche nelle bische clandestine, correndo pericoli sempre più seri e inizia una relazione con Peggy, una cantante. Un giorno, mentre Murray è fuori città, sua moglie viene rapita. Lui, disperato, si precipita per salvarla, ma provoca un incidente stradale in cui Peggy muore sul colpo. La moglie, una volta libera, chiede immediatamente il divorzio e Murray si trova solo senza nessuna delle due donne che erano la sua ragione di vita. Non gli resta che prendere tutti i gioielli della moglie, venderli e con il ricavato accendere un'assicurazione sulla propria vita.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it