Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ULTIMO AMORE

GenereDRAMMATICO
Anno1946
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaLUIGI CHIARINI
Attori
UGHETTO BERTUCCI
CLARA CALAMAI
ANDREA CHECCHI
DANTE MAGGIO
CARLO NINCHI
PINA PIOVANI
GIACOMO RONDINELLA
GUIDO SALVINI
VIRA SILENTI
AROLDO TIERI
CESARE VICO LUDOVICI

Ricerca il film su DVD

Trama ULTIMO AMORE
Nel momento cruciale della guerra italiana tre amici aviatori ottengono un breve permesso che vanno a passare a Roma. Nell'albergo dove alloggiano fanno la conoscenza di Maria, una giovane ballerina, con la quale trascorrono qualche ora. Rimasto solo con la donna uno dei tre, il capitano Rastelli, tenta di usarle violenza ma giunge in buon punto il cappellano militare. Gli ufficiali debbono rientrare all'aeroporto dove si dice loro di tenersi pronti per la notte; ma Rastelli trova modo di rivedere Maria che non solo gli perdona ma dichiara di amarlo ed insiste nel volerlo accompagnare. E' tardi ormai, le truppe tedesche circondano l'aeroporto. Rastelli viene ferito e riesce per miracolo ad imbarcarsi sul proprio apparecchio il quale, attaccato dai caccia tedeschi, arriva a destinazione con a bordo due morti, i due amici di Rastelli ed egli stesso moribondo. Pił tardi una pietosa cerimonia riunirą in un cimitero militare, sotto la guida del cappellano, la famiglia dell'ufficiale e Maria, qui condotta da un sentimento che le vicende della guerra e del dopoguerra e la maestą della morte sembrano aver purificato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it