Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SUA ALTEZZA SI SPOSA

GenereMUSICALE
COMMEDIA
ROMANTICO
Anno1951
Titolo Originale"ROYAL WEDDING"
Durata93m
PaeseUSA
 
RegiaSTANLEY DONEN
Attori
FRED ASTAIRE
JANE POWELL
PETER LAWFORD
SARAH CHURCHILL
KEENAN WYNN
ALBERT SHARPE
DOROTHY TUTTLE

Ricerca il film su DVD

Trama SUA ALTEZZA SI SPOSA
Tom e Ellen, fratello e sorella, sono dei fantasisti eccezionali. Il loro sodalizio artistico è molto riuscito e sono così affiatati, nella vita e nell'arte, che non pensano al matrimonio. In occasione delle nozze della Principessa Reale si sta preparando una rivista a Londra e la coppia è chiamata a parteciparvi. A bordo del piroscafo che la porta in Inghilterra Ellen conosce Lord John. Il nobile le fa una corte spietata e pian piano la simpatia tra i due si trasforma in amore. A Londra, intanto, Tom ha conosciuto Anne, una ballerina e lui, benché contrario al matrimonio se ne è innamorato, ma prurtroppo la ragazza è promessa a un altro. Quando si viene a sapere che il fidanzato di Anne si è sposato con un'altra, Tom è diviso tra la felicità e la desolazione perché non vorrebbe che lei soffrisse. Ma Ann, al contrario, spera di poter coronare il loro sogno d'amore. Anche Lord John ha chiesto a Ellen di sposarlo, ma i due fratelli, di comune accordo, decidono di rifiutare per favorire la carriera. Riusciranno ad essere fermi nel loro proposito?

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it