Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'EBREO ERRANTE

GenereDRAMMATICO
Anno1950
Durata100m
PaeseITALIA
Ispirato aDAL ROMANZO OMONIMO DI EUGENE SUE
 
RegiaGOFFREDO ALESSANDRINI
Attori
ALFREDO ANGHINELLI
ANDREA AURELI
GUIDO BARBARISI
ALDO BASSI
CINO BASSI
GIULIO BATTIFERRI
SARO BEVACQUA
ANGELO CALABRESE
VALENTINA CORTESE
ANTONIO CRAST
HARRY FEIST
RICCARDO FOTI
ARMANDO FRANCIOLI
FOSCA FREDA
AEDO GALVANI
VITTORIO GASSMAN
INGA GORT
GIOVANNI HINRICH
CARLO JACHINO
IVO KARAVANY
MARIA KRAHN HINRICH
VICTOR LEDDA
LUIGI LOCCHI
RENATO MALAVASI
MARIO MAZZETTI
ROSA MONETA
NOELLE NORMAN
EGISTO OLIVIERI
ALFREDO PAOLINI
ARISTODEMO PETTINELLI
PINA PIOVANI
CESARE POLACCO
NICOLETTA PRINZI
ERNESTO QUADRELLI
ERMANNO RANDI
MARCO RAVIART
DEDI RISTORI
ALFREDO SALVADORI
DOMENICO SERRA
LANDO SGUAZZINI
PIETRO SHAROFF
VINCENZO TOCCI
ATTILIO TORELLI
ENRICO URBINI
BRUNO VON BARENS

Ricerca il film su DVD

Trama L'EBREO ERRANTE
Matteo, ricco ebreo nazionalista, contemporaneo di Gesù, vede in quest'ultimo solo un ostacolo alla liberazione dal giogo romano, mediante l'insurrezione. Egli incita il popolo contro Gesù, ed impedisce a sua moglie, già cristiana di cuore, di offrire un sorso d'acqua al Redentore, che s'avvia al Golgota. Per questo viene condannato ad errare eternamente sulla terra, e gli è negato ogni riposo, anche quello della tomba. Lo troviamo a Parigi nel 1940, trasformato miracolosamente nel giovane banchiere Matteo Blumenthal. Ricchissimo e potente, potrebbe agevolmente sottrarsi alla persecuzione nazista; ma non vuole. Egli vuole condividere la sorte dei propri correligionari, e con molti di essi viene inviato in Germania, rinchiuso in un campo di concentramento e sottoposto ai più brutali maltrattamenti. Giovane, aitante, pieno d'energia, non si lascia piegare dalla sofferenza, anzi riesce ad organizzare la rivolta, e fugge con alcuni compagni. Riesce a mettersi in salvo, ma quando apprende che cento ostaggi saranno uccisi, se egli non vien catturato, si presenta spontaneamente al campo, e subisce il martirio, che per l'errante è la liberazione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it