Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA MUTA DI PORTICI

GenereDRAMMATICO
Anno1952
Durata87m
PaeseITALIA
Ispirato aBASATO SUL TESTO DI EUGENE SCRIBE
 
RegiaGIORGIO ANSOLDI
Attori
GIULIO BATTIFERRI
STANISLAO CAPELLO
PAOLO CARLINI
MAURIZIO DI NARDO
PAOLO DOLA
DORIS DURANTI
ANNA MARIA FERRERO
FRANCO JAMONTE
FLORIA MARIOL
MARCELLO MASTROIANNI
RAF PINDINELLI
TURI RANDACCIO
LUCIANO REBEGGIANI
UMBERTO SACRIPANTE
GINO SCOTTI
JACQUES SERNAS
OCTAVIO SERONET
RAFFAELE TANA

Ricerca il film su DVD

Trama LA MUTA DI PORTICI
Nel 1647, il duca d'Arcos, nuovo viceré di Napoli, uniformandosi agli ordini di Madrid, impone gravose gabelle sul pesce e sulla frutta. I nuovi balzelli colpiscono soprattutto il popolo minuto, provocando vivo malcontento: dei sentimenti del popolo si rende interprete un giovane pescatore di Portici, Tommaso Aniello, detto Masaniello, il quale coi suoi discorsi contribuisce ad eccitare la ribellione. La polizia cerca di mettere le mani addosso a Masaniello, che vive con la sorella Lucia. La fanciulla è innamorata d'Alfonso, ch'ella crede sia un popolano come lei, mentre in realtà è il figlio dello stesso Viceré. Un giorno Alfonso viene sorpreso in casa di Lucia dalle guardie, che, scambiatolo con Masaniello, l'arrestano. Informato della cosa, il Viceré impone al figlio di sposare Elisa d'Errera, che egli, per ragioni politiche, gli ha destinato. Intanto fa arrestare e processare Lucia, che diventa muta in seguito alle torture, viene rinchiusa in un convento. Nel giorno stabilito per il matrimonio d'Alfonso con Elisa d'Errera, scoppia improvvisamente la sommossa popolare. Le forze di polizia sono sopraffatte e il Viceré è costretto a cedere alle richieste dei popolani armati. Quando s'accorge che il Viceré cerca d'ingannarlo, Masaniello ordina che Alfonso, guardato a vista nella sua casa di Portici, sia ucciso. Ma interviene Lucia, che riesce a salvare l'uomo amato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it