Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GIGI'

GenereSATIRICO
SATIRICO
Anno1948
Titolo Originale"GIGI"
Durata105m
PaeseFRANCIA
Ispirato aROMANZO OMONIMO (1945) DI COLETTE
 
RegiaJACQUELINE AUDRY
Attori
YVONNE DE BRAY
DANIELLE DELORME
GABY MORLAY
JEAN TISSIER
FRANK VILLARD

Ricerca il film su DVD

Trama GIGI'
Gilberta, detta Gigė, č una giovanetta parigina sedicenne, che viene allevata da due vecchie parenti: una č sua nonna, l'altra č la sorella di questa, la zia Alicia. Le due donne hanno avuto un passato alquanto burrascoso: la nonna č stata l'amante di agiati borghesi, la zia Alicia ha avuto per amici e protettori dei gran signori e dei principi. Esse trattano la nipote con affetto, ma evidentemente vogliono prepararla a percorrere, possibilmente con fortuna, la stessa carriera. Gigė riceve quindi un'educazione puramente formale; ma č una creatura sana, istintiva, ingenua, e il veleno, che si nasconde sotto le cure affettuose delle due vecchie parenti, non ha ancora inquinato il suo spirito. Frequenta la casa della nonna di Gigė un giovanotto elegante, figlio unico di un ricco industriale, Armando. Costui fa vita oltremodo dissipata; ma per Gigė č soltanto un amico e, malgrado la differenza d'etā, un caro compagno. Ad un certo punto Armando, che nella sua vita di mediocre dongiovanni ha sofferto gravi delusioni, incomincia a provare per Gigė un sentimento diverso dall'affetto fraterno nutrito fino allora. Quando le due tutrici di Gigė s'accorgono di questa evoluzione psicologica, esse parlano chiaro ad Armando. Esse non pensano neppure alla possibilitā, all'eventualitā di un matrimonio: ma fanno presente al giovanotto che egli deve dare a Gigė, com'esse dicono, una buona sistemazione. Armando dā loro ampie assicurazioni: ma quando Gigė comprende cosa si vuole da lei, ne č indignata, tanto pių che ama sinceramente Armando. Ella rifiuta dunque le disoneste proposte e il giovanotto se ne va furente: ma anche lui č innamorato e ritorna. Gigė, quando lo vede, gli getta le braccia al collo, farā tutto quello che egli vuole pur di non separarsi da lui. L'evidente sinceritā e bontā di Gigė, il suo amore verace e disinteressato commuovono alla fine il libertino incallito: egli chiede alla nonna di concedergli sua nipote Gigė come legittima sposa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it Š 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it