Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CIRCO EQUESTRE ZA BUM

Genere-
Anno1945
Durata85m
PaeseITALIA
Ispirato aDALLO SPETTACOLO MUSICALE "ZA-BUM" DI MARCELLO MARCHESI
 
RegiaMARIO MATTOLI
Attori
GALEAZZO BENTI
CARLO CAMPANINI
VERA CARMI
ADA DONDINI
ALDO FABRIZI
MARA LANDI
ROLDANO LUPI
AVE NINCHI
CARLO NINCHI
MIRELLA PARDI
LUIGI PAVESE
NINO PAVESE
ISA POLA
FRANCO SCANDURRA
VINICIO SOFIA
ALBERTO SORDI
LEOPOLDO VALENTINI
ALIDA VALLI
ENRICO VIARISIO
MARIA ZANOILI

Ricerca il film su DVD

Trama CIRCO EQUESTRE ZA BUM
La pellicola si compone di cinque quadri di rivista del tutto indipendenti uno dall'altro. Il Primo: "Contatti telefonici" fa assistere al colloquio telefonico fra un dongiovanni ed una signora, nel quale si inserisce un terzo interlocutore che fa andare a monte un appuntamento amoroso. Nel quadro "Dalla finestra" un ladro ed un ganimede penetrano nella stanza di una signora provocando una serie di incidenti e suscitando le ire del marito geloso. "Il tranviere" spiccatamente comico e ironizza sul servizio tranviario cittadino. "Gelosia" descrive lo stato d'animo di un marito abbandonato dalla moglie verso la quale non ha mai mostrato affetto ma che ora di fronte alla fuga sente di amare intensamente e di non poter vivere senza di lei. "Il postino", infine, una scena comico-sentimentale che scopre nell'intimo i sentimenti umani di un modesto portalettere.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it