Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SIGNORINELLA

GenereCOMMEDIA
MUSICALE
Anno1949
Durata85m
PaeseITALIA
Musiche diLE CANZONI "SIGNORINELLA" DI N. VALENTE E "SIGNORINELLA MIA" D'ANZI-MARCHESI
 
RegiaMARIO MATTOLI
Attori
GINO BECHI
UGHETTO BERTUCCI
ALDO BUFI LANDI
ADA DONDINI
GIACOMO FURIA
ENZO GARINEI
INGA GORT
ANTONELLA LUALDI
AVE NINCHI
DINA SASSOLI
ALDO SILVANI
BRUNO SMITH
VINICIO SOFIA
PEPPINO SPEDARO
AROLDO TIERI
ENRICO VIARISIO

Ricerca il film su DVD

Trama SIGNORINELLA
Due loschi figuri, che hanno rubato una lussuosa macchina americana, si trovano a pochi chilometri da un piccolo centro abruzzese, quando vengono pregati d'accogliere nell'auto una ragazza indisposta, Maria. Lasciata questa a casa sua, vanno a rifocillarsi in un casolare vicino. Intanto si è sparsa la voce che uno dei due sia un cugino di Maria, emigrato in America, al quale è effettivamente intestato il libretto di circolazione dell'automobile. Al presunto cugino e al suo compagno vengono fatte molte feste. L'arrivo del presunto ricco cugino induce il sindaco a consentire il matrimonio di suo figlio con Maria, cui prima s'era opposto. Sennonché Maria, impiegata al telegrafo, ha notizia del furto della macchina. E' amareggiata e disgustata, fugge a Napoli, dove il suo fidanzato era stato precedentemente esiliato. Qui va a cercarla il notaio del paese, presunto autore della canzone "Signorinella", presso il quale Maria viveva. L'arrivo in paese dell'autentico cugino di Maria, proprietario della macchina rubata, rimette tutto a posto. Una pietosa menzogna del derubato risparmia ai due ladruncoli il meritato castigo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it