Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ISOLA DI MONTECRISTO

GenereDRAMMATICO
Anno1948
Durata120m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO SEQUI
Attori
ANNIBALE BETRONE
PIO CAMPA
VERA CARMI
MARIA D'AYALA
GIULIO DONNINI
CHECCO DURANTE
MIMI' FERRARI
LORIS GIZZI
CLAUDIO GORA
FAUSTO GUERZONI
FRANCA MARZI
JANELLA MONTIS
CARLO NINCHI
GIOVANNI PETTI
PAOLO REALE
AGOSTINO SALVIETTI

Ricerca il film su DVD

Trama L'ISOLA DI MONTECRISTO
Al penitenziario di Montecristo viene inviato, come medico, dietro sua richiesta, il dottor Paolo Fabbri. Intrattenendosi con il giovane cappellano, il nuovo medico rievoca la sua passata esistenza. Parecchi anni prima, in una triste giornata di pioggia, Paolo, condannato a grave pena, giunge al penitenziario. Mania, Faina ed altri condannati lo credono una spia e lo perseguitano. Soffre allora la solitudine e tutto l'orrore del carcere. Una notte, essendo in preda al delirio, egli rivela la sua qualità di medico: è stato condannato, perché ha ucciso per amore. Un aeroplano di linea cade nell'isola, durante la notte: una bimba ferita ha bisogno di un'operazione, ma il vecchio medico del carcere non si sente di farla. Viene chiamato Paolo, il detenuto 415, che eseguisce l'operazione e s'innamora della sorella della piccola paziente. Frattanto Mania, un pregiudicato robusto e vizioso, riesce a fuggire e ad entrare nell'infermeria, dov'è la donna amata da Paolo. Questi cerca di liberare la donna dal pericoloso aggressore, che viene ucciso dalla polizia. Espiata la condanna, Paolo sposa la donna amata, ma ben presto rimane vedovo. Egli, che ha conosciuto le sofferenze della prigione, ha voluto ritornarci in veste di medico. "Molto bene potrà esser fatto alla gente che soffre tra quattro mura".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it